Creature di Resident Evil 5

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Resident Evil 5.

Questa è una lista completa delle creature affrontabili nel videogioco Resident Evil 5, sviluppato da Capcom.

Caratteristiche comuni[modifica | modifica wikitesto]

La maggior parte dei nemici del gioco hanno in comune il virus che li ha originati, ovvero il parassita chiamato Las Plagas, che conferisce loro abilità fuori dal comune. Altre creature sono il frutto degli esperimenti della compagnia farmaceutica Tricell con il virus Uroboros e il virus Progenitor, mentre altre ancora sono semplici animali aggressivi.

Las Plagas[modifica | modifica wikitesto]

Il parassita con cui era stato infettato e che aveva rimosso Leon Scott Kennedy in Resident Evil 4 fa la sua ricomparsa. Leon aveva distrutto in Europa la maggior parte dei ganados che le possedevano, ma Ada Wong era riuscita a salvarne un campione e a recuperarlo per un'organizzazione misteriosa.. Questo campione del parassita Las Plagas, sviluppato da Lord Osmund Saddler originariamente in Europa, venne in qualche modo recuperato dalla compagnia farmaceutica Tricell, la quale cominciò ad effettuare degli esperimenti su di esso. Modificando il parassita originale, i ricercatori riuscirono ad ottenere due nuovi tipi di Las Plagas.

Plagas di Tipo 2[modifica | modifica wikitesto]

Le Plagas di Tipo 2 vennero create dalla Tricell per ridurre i tempi di inoculazione del parassita nell'ospite. Queste Plagas vengono fatte ingerire forzatamente all'ospite. Una volta ingoiata, la Plagas si fa strada verso la spina dorsale e prende immediatamente il controllo del sistema nervoso dell'ospite. Gli ospiti della Plaga di Tipo 2 sono i residenti delle città, che prendono appunto il nome di Majini Città.

Plagas di Tipo 3[modifica | modifica wikitesto]

Le Plagas di Tipo 3 furono create dalla Tricell inserendo un gene della speciale Plagas di controllo in una normale Plaga. Il risultato fu questo tipo speciale di Plaga che, nonostante conferisse capacità di salto straordinarie nell'ospite, risultava poco efficace per il mercato delle armi biologiche in quanto la percentuale di attecchimento nelle donne e nei bambini era dello zero percento. Nonostante tutto, fu sperimentata ugualmente su i membri della tribù degli Ndipaya. In seguito, la Tricell utilizzò le Plagas di Tipo 3 per costruire un esercito personale di militari Majini. Gli unici effetti collaterali di questo tipo di Plagas erano le dimensioni dell'ospite che, in certi casi, potevano raggiungere addirittura i tre metri. Quest'ultima caratteristica è riscontrata soprattutto nel Majini Gigante.

Majini[modifica | modifica wikitesto]

I Majini (Spirito maligno in lingua swahili) erano i normali abitanti della regione africana di Kijuju. In seguito, divennero i principali ospiti del parassita Las Plagas sul territorio africano. Esistono diversi tipi di Majini, ognuno con caratteristiche uniche.

Majini Città[modifica | modifica wikitesto]

I Majini Città sono gli abitanti delle zone urbane e dei villaggi di Kijuju. Queste persone sono state infettate dalle Plagas di Tipo 2 e sono molto simili ai Ganados di Resident Evil 4. Mentre la maggior parte preferisce attaccare a mani nude, altri fanno uso di armi rudimentali, come mannaie, attrezzi da giardinaggio, tubi di metallo o bottiglie di vetro. Alcuni invece attaccano a distanza con balestre, candelotti di dinamite o bombe Molotov. In alcuni punti del gioco, questi Majini adoperano delle torrette mitragliatrici o attaccano a bordo di motociclette.

Majini Paludi[modifica | modifica wikitesto]

I Majini Paludi erano conosciuti, in passato, come la tribù degli Ndipaya. Quando Ricardo Irving giunse nel loro villaggio, ingannò i poveri indigeni facendo loro credere di volergli somministrare un vaccino. In realtà, Irving iniettò nell'intera popolazione le Plagas di Tipo 3. A causa del parassita, donne e bambini perirono, mentre il restante della tribù si trasformò in Majini. A differenza dei Majini Città, i Majini Paludi utilizzano armi più appropriate come lance, frecce esplosive e bombe gigantesche, che scagliano contro la barca di Chris e Sheva. Per proteggersi, alcuni di loro utilizzano scudi o maschere tribali. Nelle rovine sotterranee, la tribù degli Ndipaya possiede dei giganteschi specchi che, riflettendo i raggi di luce, sono in grado di generare dei raggi simili a laser.

Majini Base[modifica | modifica wikitesto]

I Majini Base sono dei militari Majini al servizio della Tricell, anch'essi infettati dalle Plagas di Tipo 3. Sono simili ai Commandos. Il loro arsenale di armi è molto ampio. La maggior parte di loro utilizza dei manganelli elettrici come armi, mentre altri fanno affidamento alle armi da fuoco,(ANCHE IL LANCIARAZZI tra cui l'AK-74. Alcuni possiedono delle granate esplosive o accecanti, che lanciano per bloccare l'avanzata dei protagonisti. Spesso questi soldati sfoggiano delle placche di metallo sull'abbigliamento, atte a proteggerli dal fuoco nemico. La stessa funzione hanno le maschere a gas che alcuni di loro indossano.

Gran Majini[modifica | modifica wikitesto]

Il Gran Majini è un tipo speciale di Majini. Si presenta come un uomo estremamente robusto, vestito solamente con dei pantaloni corti che possono essere bianchi o mimetici. Il suo attacco principale consiste nello sferrare dei potenti pugni verso i suoi nemici che, quando vengono colpiti, vengono fatti volare via. Se questi sono troppo vicini, il Gran Majini li attacca con un potentissimo colpo a due mani che li atterra. Estremamente resistente ai proiettili, questo Majini resiste ai calibri inferiori, ma viene facilmente sconfitto dalle armi pesanti. Quando viene sconfitto, lascia cadere un tesoro prezioso.

Majini boia[modifica | modifica wikitesto]

Il Majini boia è un gigantesco Majini di cui esiste un unico esemplare, riconoscibile per l'ascia che si porta dietro. Come il nome suggerisce, svolge la funzione di boia in un piccolo villaggio di Kijuju. Il Majini ha una carnagione violacea, ha diversi aghi e chiodi conficcati nella pelle e indossa un cappuccio sulla testa, che gli impedisce di vedere. Infatti, molto spesso, attacca casualmente, facendo roteare l'ascia e colpendo qualsiasi cosa si trovi nel suo raggio d'azione. Attacca principalmente con un potente colpo verticale d'ascia, che atterra il personaggio e infligge una ferita mortale. Se il personaggio è troppo vicino, il Majini boia è in grado di afferrarlo per la gola, per poi sbatterlo violentemente sul terreno. A causa della sua grossa stazza, è molto resistente alle armi da fuoco meno potenti. Nel minigioco I Mercenari, vi è una variante del Majini boia, più potente e veloce, chiamata Majini boia (rosso). Quest'ultimo ha una carnagione estremamente pallida e l'ascia che si porta dietro è costantemente infuocata(indossa anche una maschera di ferro).

Majini con motosega[modifica | modifica wikitesto]

Il Majini con motosega è un Majini particolare, che impugna una motosega come arma. Controparte africana del Dr. Salvador, questo Majini è molto alto, non indossa calzoni ma pantaloni e ha un sacco che gli copre la faccia. Nonostante tutto è in grado di vedere tramite un foro praticato in questa rudimentale maschera. Il suo attacco principale consiste nel tagliare la gola dei suoi nemici con la motosega, ma alternativamente può atterrarli e ferirli mortalmente con un veloce fendente verticale. Una volta danneggiato abbastanza, vi è una probabilità che il Majini con motosega si risvegli, divenendo ancora più letale di prima. Quando si rialza, questo Majini agita furiosamente la motosega, dirigendosi velocemente verso i suoi nemici.

Majini Gigante[modifica | modifica wikitesto]

Il Majini Gigante è un Majini speciale appartenente alla tribù degli Ndipaya. La sua altezza raggiunge i tre metri, a causa di una mutazione eccessiva. Riconoscibile per il suo urlo di guerra, questo Majini indossa una grossa maschera tribale, che protegge la sua testa da ogni proiettile. Nonostante ciò, il suo corpo rimane esposto alle armi da fuoco. Estremamente resistente, solo le armi di grosso calibro possono farlo indietreggiare. In mano tiene un gigantesco scettro spinato che usa per attaccare. Come gli altri membri della sua tribù, il Majini Gigante possiede una capacità di salto fuori dal comune.

Majini Gatling[modifica | modifica wikitesto]

Il Majini Gatling è un grosso Majini militare che, come il nome lascia presupporre, impugna una mitragliatrice Gatling. Simili al J.J., questi Majini indossano degli occhiali da sole, un berretto militare e fumano costantemente un sigaro. Robustissimi, portano sulla schiena un gigantesco zaino di metallo che contiene i proiettili della mitragliatrice. Si muovono lentamente e, appena raggiungono una postazione adeguata, cominciano a sparare raffiche di proiettili sul nemico. Nonostante tutto, questi proiettili sono in grado di colpire anche gli altri Majini. Inoltre, se il suo nemico si trova a distanze ravvicinate, è in grado di lanciarlo all'indietro colpendolo con le canne della mitragliatrice. Come gli altri Majini speciali, il Majini Gatling è estremamente resistente alle armi da fuoco più deboli. Le armi di grosso calibro e gli esplosivi sono in grado di stordirlo per un breve lasso di tempo.

Adjule[modifica | modifica wikitesto]

Gli Adjule sono dei cani selvatici infetti dalle Plagas, simili ai Colmillos. A causa del parassita, questi animali sono diventati estremamente aggressivi. Veloci e agili, gli Adjule attaccano la preda in gruppo, saltando su di essa e mordendola al collo. Alcuni di essi subiscono una ulteriore mutazione, nella quale la loro testa si apre a metà, rivelando il parassita all'interno di loro(usano anche dei tentacoli per ferire )Quando sono in questo stato, gli Adjule attaccano il nemico atterrandolo e mordendogli la faccia. Oltre alla varietà canina, che può variare di dimensione, gli Adjule possono essere dei licaoni. Nonostante tutto, il loro aspetto non influisce sul comportamento. Queste creature devono il loro nome a un omonimo criptide africano.

Bui Kichwa[modifica | modifica wikitesto]

I Bui Kichwa (letteralmente Testa di ragno in lingua swahili) sono delle piccole creature simili a ragni, che attaccano generalmente in gruppo. Sono una specie di Plagas Ragno. Sbucano da sotto terra e si avvicinano rapidamente ai protagonisti. Prima di attaccare, assumono una caratteristica posa d'avvertimento, per poi lanciarsi addosso ai loro nemici. Una volta sul corpo di questi, i Bui Kichwa intrappolano le loro braccia con una fortissima stretta. Nonostante tutto, è possibile liberarsi con l'aiuto del partner, che accoltella la creatura facendole mollare la presa e uccidendola istantaneamente. Se non vi è un partner a disposizione, i Bui Kichwa lasceranno la presa automaticamente dopo poco tempo. Non sono particolarmente resistenti e possono essere sconfitti con una singola Granata accecante.

Kipepeo[modifica | modifica wikitesto]

Il Kipepeo (Farfalla in lingua swahili) è una creatura volante, nonché il risultato di una mutazione delle Plagas di Tipo 2 contenute nei Majini Città. Solitamente, fuoriescono dai corpi di alcuni Majini quando questi vengono danneggiati mortalmente, è comunque possibile incontrarne alcuni già fuoriusciti dai corpi. Queste creature appaiono come giganteschi insetti simili a farfalle. Attaccano principalmente con la loro bocca uncinata, che usano per aggrapparsi ai protagonisti. Sono inoltre molto veloci e spesso riescono ad evitare i proiettili spostandosi velocemente di lato. Non sono però particolarmente resistenti, e bastano pochi proiettili per eliminarli.

Licker β[modifica | modifica wikitesto]

I Licker β sono una B.O.W. nata da alcuni esperimenti sugli originali Licker (apparsi in Resident Evil 2) con il virus Progenitor. Sono ciechi ma hanno un udito finissimo, anche se percepiscono i movimenti di nemici in prossimità. Attaccano in gruppo e possono arrampicarsi su soffitti e pareti. Con il cervello esposto, hanno denti e artigli letali, tuttavia attaccano principalmente allungando la lingua e stringendo la vittima. Nei laboratori se ne incontrano molti, insieme ai cadaveri da loro smembrati selvaggiamente. Divengono pericolosi solo se vicini e in gran quantità, oppure quando atterrano il giocatore. Usando la forza bruta, possono trafiggere il personaggio al petto con una sola zampa. Il loro punto debole è il cuore esposto: se colpito con qualsiasi arma all'organo principale della circolazione sanguigna, il Licker β muore istantaneamente

Cephalo[modifica | modifica wikitesto]

Cephalo è il nome dato a una mutazione di alcuni Majini. Quando alcuni di loro vengono danneggiati abbastanza o quando perdono la testa, dal collo di questi sbucherà la Plagas contenuta al loro interno, che andrà a sostituirsi alla testa mancante. Una volta fuoriuscita, la Plagas sarà in grado di attaccare i nemici con la lama tagliente posta alla sua estremità. La Plagas del Cephalo è però vulnerabile alla luce intensa, infatti una sola Granata accecante è in grado di eliminarla istantaneamente.

Duvalia[modifica | modifica wikitesto]

Duvalia è il nome dato a una mutazione particolare riscontrata nei Majini infetti dalle Plagas di Tipo 3. È una mutazione rara: nel momento in cui il Majini viene sufficientemente danneggiato, il busto esplode lasciando il posto a una gigantesca "conchiglia". Questo guscio, resistente ai proiettili, è impossibile da scalfire. Per danneggiare una Duvalia è necessario sparare le sue parti molli, ovvero le gambe del Majini e una specie di coda di carne comparsa dopo la mutazione. Una volta colpiti questi punti, la conchiglia si apre, rivelando il punto debole. Come il Cephalo, la Duvalia muore all'istante se esposta alla luce intensa delle Granate accecanti.

Reaper[modifica | modifica wikitesto]

I Reaper sono delle creature simili a insetti, infettate dal virus Uroboros. La loro corazza è estremamente resistente ai proiettili. Ricordano le Chimere e i Drain Deimos visti Resident Evil e Resident Evil 3, ma sono più letali di questi. Nascono da dei bozzoli giganti e quando fuoriescono da questi, hanno approssimativamente la dimensione di una persona normale. Principalmente si spostano su due zampe, ma possono correre a quattro zampe per raggiungere velocemente i personaggi quando sono lontani. I loro unici punti deboli sono delle zone carnose di colore bianco, che spuntano ogni tanto dalla loro corazza. I Reaper sono in grado di generare un gas che confonde la vista. Per attaccare, queste creature insettoidi utilizzano le quattro zampe anteriori, le quali graffiano i personaggi. Se la loro vittima è abbastanza vicina, i Reaper eseguono un attacco mortale che consiste nell'infilzarla ripetutamente con gli artigli.

Popokarimu[modifica | modifica wikitesto]

Popokarimu (dallo swahili Popo, pipistrello, e Karimu, gentile) è una B.O.W. sviluppata dalla Tricell, basata su un pipistrello. Dall'aspetto grottesco, Popokarimu è in grado di volare nonostante la sua enorme massa. Attacca principalmente con le ali uncinate, i quali fendenti sono in grado di lanciare all'indietro i protagonisti. In alternativa, Popokarimu attacca con un potente slancio in avanti, oppure lanciando dalla coda una sostanza appiccicosa che intrappola Chris o Sheva. Il suo corpo è praticamente invulnerabile, tranne che per il retro della coda, di colore rosso carne. Con gli esplosivi, Popokarimu può essere stordito brevemente. Quando è stordito, è possibile attaccare ripetutamente la parte carnosa della coda per eliminarlo.

Ndesu[modifica | modifica wikitesto]

Ndesu è una B.O.W. molto simile alla creatura su cui è basata: ovvero El Gigante. Dall'aspetto simile a quello di un orco, Ndesu è un gigante distinguibile per la sua folta barba bianca e una cintura alla quale tiene appesi diversi cadaveri. Su tutto il corpo ha delle cuciture che chiudono alcune ferite. Nonostante tutto, se viene colpito abbastanza, dalle ferite fuoriescono le Plagas all'interno del suo corpo. Chris e Sheva affrontano questo mostro gigantesco a bordo di una jeep, armata di due mitragliatrici. Ndesu attacca con pugni e pestoni,può anche attaccare a due mani per stordire e caricarecon una spalla che possono essere evitati sparandogli continuamente. In alternativa, fa uso di alcuni oggetti presenti nel luogo, come enormi massi o pali della luce, per attaccare Chris e Sheva. Quando riceve dei danni critici, dalla schiena sbuca una gigantesca Plaga, il suo vero punto debole.

U8[modifica | modifica wikitesto]

U8 è una B.O.W. nata dagli esperimenti effettuati sui testacei con le Plagas. È in grado di afferrare i nemici con le chele e spazzarli per mezzo delle pesanti zampe(riesce anche a far nascere dalla pancia deio droni simili a zanzare che muiono dopo aver punto il giocatore) Il suo carapace è incredibilmente resistente, tanto da sopportare l'impatto diretto di missili RPG. Inoltre, questa creatura è in grado di raggiungere dimensioni enormi in breve tempo. Tuttavia, l'U8 ha bisogno di enormi quantità di cibo per mantenere la sua funzionalità e questo lo rende inadatto ai lunghi combattimenti. Lo si incontra nell'impianto sperimentale. Blocca l'ascensore e aggredisce Chris e Sheva. Quando subisce gravi danni alle giunture delle zampe cade, permettendo al giocatore di lanciare una granata nelle sue fauci. Una volta esploso il dispositivo, è visibile una zona carnosa sotto il suo carapace (il suo vero punto debole). Se ripetutamente colpito in questo punto con equipaggiamenti pesanti, diverrà sempre più debole fino non reggersi in piedi e cadere nelle profondità ignote della zona. Esistono diverse varianti di questa B.O.W., non tutte completamente riuscite: l'U8 incontrato da Chris Redfield e Sheva Alomar era la versione più massiccia, purtroppo affetta da imperfezioni nel carapace. Ricardo Irving aveva intenzione di progettare un U8 più leggero e veloce, mentre è stata sperimentata una variante più coriacea e corazzata, chiamata U8 Prime.

Uroboros[modifica | modifica wikitesto]

Uroboros è una creatura nata da un abitante di Kijuju. Quando a questo venne iniettato il virus Uroboros, il suo corpo reagì negativamente al virus, tramutandolo in una orribile creatura gigantesca, composta da tentacoli neri. Quando il Team Alpha della B.S.A.A. giunse sul luogo dell'incidente, i membri della squadra vennero tutti uccisi da questo Uroboros. Chris e Sheva incontrarono questo abominio in una centrale abbandonata sotto terra. Essendo estremamente vulnerabile al fuoco, i due agenti riuscirono ad eliminarlo grazie ad una fornace,infatti esso si rigenera continuamente ,ma è possibile stacargli testa e bracciasparando ai buboni.inoltre se rimosse sia testa che braccia e colpito in modo grave gli uscirano dalla schiena il cadavere del ospite originale (che può essere fatto uscire anche facendoli inglobare delle bombole vicine).

Uroboros Mkono[modifica | modifica wikitesto]

Uroboros Mkono (dallo swahili Mkono, mano) è il secondo Uroboros, nato da un'anonima cavia da laboratorio. L'uomo, infetto dal virus Uroboros, si trasformò in questa terribile creatura sotto gli occhi di Chris e Sheva, mentre Excella Gionne li osservava da una cabina di monitoraggio. Come il primo Uroboros, Mkono è molto sensibile al fuoco. Chris e Sheva riescono ad eliminarlo grazie a un lanciafiamme situato nel laboratorio che, stordendolo, esponeva i suoi punti deboli. Mkono è in grado di attaccare allungando i suoi tentacoli, formando una sorta di braccio che colpisce i personaggi facendoli volare via. Alternativamente, è in grado di stritolarli con un tentacolo.

Uroboros Aheri[modifica | modifica wikitesto]

Uroboros Aheri (dallo swahili Aheri, limite o fine) è l'ultimo Uroboros, di proporzioni gigantesche, nato dalla trasformazione di Excella Gionne. Wesker iniettò il virus Uroboros alla donna, la quale DNA rifiutò il virus, trasformandola. Una pila di cadaveri posti sul ponte della nave venne inoltre assorbita da Uroboros Aheri, aumentando esageratamente la sua massa, rendendolo gigantesco rispetto agli altri Uroboros. Inizialmente in difficoltà, Chris e Sheva riuscirono a sconfiggerlo grazie a un laser satellitare, in grado di distruggere gli enormi tentacoli della creatura. Quando tutti i tentacoli venivano eliminati, Aheri mostrava il suo gigantesco nucleo centrale, di colore rosso luminoso. Dopo aver colpito tre volte il nucleo con il laser, Aheri muore, pietrificandosi. L'enorme creatura attacca con i tentacoli giganti, i quali colpi possono essere evitati premendo la sequenza di tasti indicata dal gioco. Quando un tentacolo viene distrutto dal laser, Aheri sputa contro Chris e Sheva delle piccole creature composte da tentacoli neri, poco resistenti alle armi da fuoco.

Guardian of Insanity[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una creatura che compare solamente nel capitolo Incubo Senza Uscita. È armato solo di una grossa ancora, vi può anche afferrare per la gola impalandovi; il suo sangue è acido.