Creatura (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Creatura
Creature.jpg
Titoli di testa del film
Titolo originale Creature
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1998
Formato film TV
Genere Horror
Durata 166 min
Lingua originale Inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,78 : 1
Colore Colore
Audio Sonoro
Crediti
Regia Stuart Gillard
Soggetto Peter Benchley
Sceneggiatura Rockne S. O'Bannon
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Fotografia Thomas Burstyn
Musiche John Van Tongeren
Scenografia Michael Joy e Stan Joy
Costumi Caroline Cranstoun
Trucco Rosalina Da Silva, Sanna Seppanen, David Syner e Yvonne Weber
Produttore Brent-Karl Clackson
Produttore esecutivo Pen Densham, Robert Halmi Jr., Richard Barton Lewis, Mark Stern e John Watson
Casa di produzione MGM Television e Trilogy Entertainment Group
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Data 17 maggio 1998
Rete televisiva ABC
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 12 luglio 1998
Al 13 luglio 1998
Rete televisiva Italia 1
Premi
  • Golden Reel Award nel 1999 (Best Sound Editing - Television Mini-Series - Sound Effects & Foley)

Creatura è un film televisivo del 1998, diretto da Stuart Gillard e tratto dal romanzo Squalo bianco di Peter Benchley.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Caraibi, 1972: il tenente Aaron Richland si reca sull'isola dove il Dottor Ernest Bishop sta conducendo alcuni esperimenti su dei tursiops carcharias, una razza di delfini ibridi. Una mostruosa creatura, anch'essa frutto degli esperimenti di ibridazione del dottor Bishop, riesce a liberarsi e ad uccidere tutti i delfini e alcuni scienziati tra cui il suo stesso creatore.

Il Tenente Thomas Peniston, braccio destro del dottor Bishop, riesce a intrappolare la creatura in una gabbia di metallo, la carica a bordo di una nave e la porta via dall'isola. Fermatosi in mezzo al mare, l'uomo vorrebbe uccidere la creatura, ma decide poi di far affondare la gabbia che la contiene.

Venticinque anni dopo, nella stessa isola delle Indie Occidentali ora nota con il nome di Sharks Tooth Island, il ricercatore Simon Chase ed il suo assistente Tall Man compiono alcuni studi sugli squali nella speranza di trovare nel loro Dna una cura contro il cancro.

In contemporanea all'arrivo sull'isola dell'ex moglie di Simon, la biologa marina  Amanda Mayson e del loro figlio adolescente Max, alvcuni bagnanti vengono attaccati da un essere dalla forza sovrumana e dalla ferocia ineguagliabile.

Gli abitanti dell'isola accusano dei massacri uno squalo bianco femmina che è oggetto di studio di Chase e decidono di ucciderlo. Dopo l'uccisione dello squalo, Chase decide di vederci chiaro nella faccenda ed inizia a dare la caccia alla creatura responsabile dei massacri. Scoprirà che si tratta di un gigantesco squalo che sembra essere munito di artigli.

Durante la sua indagine, Chase scopre che in passato l'isola era sede di una base militare e si reca nell'installazione ormai in disuso insieme ad Amanda. Qui i due vengono aggrediti dalla creatura, la quale inseguito compie una metamorfosi che gli permette di vivere sulla terraferma.

Nel frattempo, l'Ammiraglio Richland giunge sull'isola insieme a dei militari, intenzionato a prendere il controllo della situazione creatasi. Sarà egli ad informare Chase che lo squalo è in realtà il frutto di un esperimento governativo attuo a creare un ibrido uomo-squalo.

La creatura si spinge verso il centro abitato e comincia a seminare morte e terrore. Chase decide allora di mettersi sulle sue tracce per eliminarlo una volta per tutte.

Note[modifica | modifica sorgente]

Il film televisivo riprende dal romanzo di Peter Benchley solamente l'idea di base, ma ne modifica la storia quasi interamente: tutti i riferimenti ai nazisti vengono cancellati e l'essere anfibio umano viene qui cambiato in un ibrido uomo-squalo, frutto di un esperimento segreto fallito ordinato della Marina degli Stati Uniti attuo a creare degli animali assassini da immettere nei fiumi del Vietnam. Inoltre mentre il romanzo si svolgeva nelle acque del New England, il film si svolge nelle Indie Occidentali.

Il film tv è stato trasmesso in Italia il 12 e il 13 luglio 1998, sotto forma di una miniserie televisiva di due puntate. Il successo fu bassissimo, al punto che, dopo essere stata replicata solamente una volta a distanza di anni, non è stata mai più trasmessa.

Il film è stato girato a Santa Lucia e a Vancouver.

Nel 1997, quando iniziò la produzione del film tv, il romanzo da cui è poi stato tratto venne rieditato negli Stati Uniti con il titolo Creature.

Bloopers[modifica | modifica sorgente]

  • All'inizio del film, ambientato nel 1972, si vede il Tenente Richland sparare contro la Creatura con la sua pistola, una Colt M1911A1. Pochi secondi dopo, quando spara contro la barca di Peniston, la pistola è una Beretta M9. Però la Beretta M9 non fu sviluppata fino al 1976 e non entrò nell'armamentario dell'esercito fino agli anni '90.
  • L'M16 che impugna Peniston prima di far affondare la gabbia della Creatura è un modello A2; tale modello non fu però sviluppato fino al 1981 e non fu messo in commercio fino al 1983.
  • In diverse scene, quando si trova ancora nell'acqua, la Creatura cambia colore e aspetto fisico.