Cratere secondario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il Mare Imbrium (in rilievo) è circondato da crateri secondari dall'impatto che ha formato il cratere Copernico (in alto al centro).

I crateri secondari sono crateri da impatto formati dal materiale espulso da un cratere più grande, poi ricaduto al suolo a grandi velocità. A volte formano crateri a catena in cerchio.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Astronomia Portale Astronomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronomia e astrofisica