Cratere di Vepriai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il cratere di Vepriai è un cratere di origine meteoritica situato in Lituania: prende il nome dall'omonima città situata al suo centro. Il cratere ha un diametro di 8 km, ha un'età di 160 ± 10 milioni di anni (Giurassico superiore) ed è situato alle coordinate Nord 55° 5', Est 24° 35' [1].

Oggi il cratere è praticamente invisibile a causa delle glaciazioni che lo hanno fortemente eroso e colmato di depositi glaciali. La sua profondità iniziale era di 500 metri ma è stato rapidamente riempito di rocce sedimentarie: nel Giurassico al suo interno si era formato un piccolo lago.

Il cratere è stato scoperto nel 1978 attraverso ricerche geofisiche e grazie al ritrovamento di shatter cones e vetri da impatto in campioni di rocce estratte con perforazioni [2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) W.U. Reimold et al., Economic Mineral Deposits in Impact Structures: A Review (PDF)
  2. ^ (EN) Henning Dypvik1 et al, Impact structures and events - A Nordic perspective, Episodes, vol. 31 no. 1, marzo 2008 (PDF)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]