Cratere MacMillan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cratere MacMillan
Tipo Crater
Satellite Luna
Dati topografici
Coordinate 24°12′N 7°48′E / 24.2°N 7.8°E24.2; 7.8Coordinate: 24°12′N 7°48′E / 24.2°N 7.8°E24.2; 7.8
Estensione 7 km
Localizzazione
Cratere MacMillan
Mappa topografica della Luna. Proiezione di Mercatore. Area rappresentata: 90°N-90°S; 180°W-180°E.

MacMillan è un cratere lunare intitolato all'astronomo e matematico statunitense William D. MacMillan. È un cratere emisferico situato ai margini orientali del Mare Imbrium, poco a sudovest di un picco solitario, e nelle vicinanze del bordo meridionale dei Montes Archimedes. La sua albedo risalta rispetto a quella del mare circostante. I bordi dell'orlo hanno un'albedo leggermente più alta.

Tale cratere era un tempo identificato come 'Archimede F', prima di ricevere un nome ufficiale dall'Unione Astronomica Internazionale.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Geologia lunare La Luna
Formazioni geologiche: CatenaeCrateriDorsaFossaeLacūsMariaMontesOceaniPaludesPlanitiaePromontoriaRimaeRupēsStationesSinūsValles
Voci correlate: LunaEsogeologiaFaccia visibile della LunaFaccia nascosta della Luna
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.
sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare