Cratere Gusev (Marte)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cratere Gusev
Tipo Crater
Pianeta Marte
Dati topografici
Coordinate 14°31′48″S 175°31′12″E / 14.53°S 175.52°E-14.53; 175.52Coordinate: 14°31′48″S 175°31′12″E / 14.53°S 175.52°E-14.53; 175.52
Estensione 158,12 km
Localizzazione
Cratere Gusev
Mappa topografica di Marte. Proiezione equirettangolare. Area rappresentata: 90°N-90°S; 180°W-180°E.

Gusev è un cratere d'impatto marziano largo circa 160 chilometri e situato a 15° di latitudine sud rispetto all'equatore del pianeta. La sua formazione risale a circa 4 o 5 miliardi di anni fa, ed il suo nome deriva da quello dell'astronomo russo Matvej Gusev (1826-1866).

Gli scienziati suppongono che un tempo fosse un lago, come dimostrerebbe la presenza di quello che sembra il letto asciutto di un affluente nella parte meridionale del cratere.

Proprio per questo motivo è stato designato come luogo d'atterraggio su Marte del rover Spirit, lanciato dalla NASA nel giugno 2003 e giunto a destinazione il 4 gennaio 2004.

L'area prevista per l'atterraggio era quella racchiusa all'interno dell'ellisse, centrato in pieno dalla sonda, che si è fermata approssimativamente nella zona scura a destra, in un punto le cui coordinate sono state stimate essere latitudine 14.5718° S ± 30 metri, longitudine 175.4785° E ± 0.5 metri.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Formazioni geologiche marziane
Catenae · Cavi · Chaos · Chasmata · Colles · Crateri · Dorsa · Fluctūs · Fossae · Labēs · Labyrinthi · Lingulae · Mensae · Montes · Paludes · Paterae · Planitiae · Plana · Rupēs · Scopuli · Sulci · Terrae · Tholi · Undae · Valles · Vastitates
Voci correlate: Marte · Superficie di Marte · Esogeologia