Crash My Party

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Crash My Party
Artista Luke Bryan
Tipo album Studio
Pubblicazione agosto 2013
Durata 44:33
Dischi 1
Tracce 13
Genere Country
Etichetta Capitol Records Nashville
Produttore Jeff Stevens
Luke Bryan - cronologia
Album precedente
(2011)
Album successivo
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic[1] 2.5/5 stelle

Crash My Party è il quarto album discografico in studio dell'artista country statunitense Luke Bryan, pubblicato nel 2013.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

Il disco è stato pubblicato nell'agosto 2013 dalla Capitol Nashville. Il primo singolo e title-track dell'album ha raggiunto la prima posizione della classifica Billboard Country Airplay. L'album è stato prodotto da Jeff Stevens. Un'edizione deluxe con quattro tracce aggiuntive è stata resa disponibile dai rivenditori Target Corporation e Walmart.

Per quanto riguarda le vendite, il disco ha raggiunto la vetta della classifica Billboard 200[2] ed è stato certificato disco di platino (oltre un milione di copie vendute negli USA) dalla RIAA.[3]

Singoli[modifica | modifica sorgente]

  • Crash My Party (aprile 2013)
  • That's My Kind of Night (agosto 2013)
  • Drink a Beer (novembre 2013)
  • Play It Again (marzo 2014)

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. That's My Kind of Night – 3:10
  2. Beer in the Headlights – 2:52
  3. Crash My Party – 3:55
  4. Roller Coaster – 4:19
  5. We Run This Town – 3:14
  6. Drink a Beer – 3:23
  7. I See You – 3:06
  8. Goodbye Girl – 2:39
  9. Play It Again – 3:47
  10. Blood Brothers – 4:03
  11. Out Like That – 3:18
  12. Shut It Down – 3:16
  13. Dirt Road Diary – 3:31

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2014) Posizione
raggiunta
Canada[4] 1
Stati Uniti[5] 1

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Crash My Party in Allmusic, All Media Network.
  2. ^ billboard.com
  3. ^ music yahoo
  4. ^ canada
  5. ^ billboard.com
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica