Crash (James Graham Ballard)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Crash
Titolo originale Crash
Autore James Graham Ballard
1ª ed. originale 1973
Genere romanzo
Lingua originale inglese

Crash (1973) è un romanzo di James Graham Ballard, grande autore britannico di fantascienza e punto di partenza per tutta la letteratura postmoderna.[senza fonte]

Dal romanzo è stato tratto l'omonimo film diretto da David Cronenberg.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Racconta della perversione (in verità ancora molto moderna) di un gruppo di stravaganti e disperate persone nella Londra di fine XX secolo (ma senza ossessioni per collocazioni temporali troppo precise) che sentono il bisogno di eccitarsi e di divertirsi attraverso lo scontro automobilistico non virtuale e che vivono una vita 'parallela' fatta di collezionismo di macabre fotografie di auto relitti di incidenti stradali. Quello di Ballard è un mondo devastato dalla mancanza di comunicazione e dall'incapacità dei corpi di godere secondo le coordinate naturali richieste dall'energia libidica: quello che emerge da una trama volutamente deviante e sfuggente è un profondo senso di nausea per il presente disumanizzato.

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura