Crannone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Crannone
ex frazione
Κραννώνας, Krannonas
Localizzazione
Stato Grecia Grecia
Periferia Tessaglia
Unità periferica Larissa
Comune Kileler
Amministrazione
Data di soppressione gennaio 2011
Territorio
Coordinate 39°31′N 22°21′E / 39.516667°N 22.35°E39.516667; 22.35 (Crannone)Coordinate: 39°31′N 22°21′E / 39.516667°N 22.35°E39.516667; 22.35 (Crannone)
Altitudine 120 m s.l.m.
Superficie 205 km²
Abitanti 3 274 (2001)
Densità 15,97 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 40003
Fuso orario UTC+2
Targa PI
Cartografia
Mappa di localizzazione: Grecia
Crannone
Sito istituzionale

Crannone (in greco antico: Κραννών) era una antica città della Tessaglia, nella pianura tra l'Enipeo e il Peneo.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

L'antica città di Crannone corrisponde a Κραννώνας (Krannonas) nella prefettura di Larissa, Tessaglia, Grecia. La moderna cittadina ha 4.375 abitanti secondo i dati del censimento 2001.[1]

È stato soppresso a seguito della riforma amministrativa detta piano Kallikratis in vigore dal gennaio 2011[2] ed è ora compreso nel comune di Kileler.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Anticamente Crannone fu retta dalla dinastia degli Scopadi. Nelle vicinanze di Crannone, nel 322 a.C., il reggente di Macedonia Antipatro riportò un'importante vittoria su una coalizione di Stati greci che pose fine alla Guerra lamiaca (vedi Battaglia di Crannone).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Censimento 2001. URL consultato il 15 marzo 2011.
  2. ^ piano Kallikratis. URL consultato il 13 marzo 2011.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Grecia Portale Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Grecia