Coulson Kernahan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coulson Kernahan (Ilfracombe, 1 agosto 1858Fairlight, 17 febbraio 1943) è stato uno scrittore e poeta inglese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver frequentato una scuola privata come voluto dal padre contribuì con il suo talento a diversi periodici dell'epoca, i suoi scritti vennero tradotti in molte lingue: francese, tedesco, ungherese e cinese. Diventato amico di Hall Caine i due duscussero, fra le altre cose, della condanna di Oscar Wilde: un atto criminale contro la letteratura. Nel 1911 si trasferì con la moglie in una casa chiamata Frognal sita in Fairlight, vicino Hastings. Era un'amante dei cani e scrisse due opere inerenti alla suo cinofilia: Bow-Wow Book of Dog Love (1912) e A Dog and his Master (1932)[1].

Opere[modifica | modifica sorgente]

Scrisse tantissime opere, fra cui:

  • A Dead Man's Diary (1890)
  • A Book of Strange Sins (1893)
  • The Child, the Wise Man, and the Devil (1896)
  • Scoundrels and Co. (1899)
  • A World without a Child (1905)
  • The Dumpling (1906)
  • The Duel (1906)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Kernahan, (John) Coulson, Oxford University

Controllo di autorità VIAF: 27437598