Cotto e mangiato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cotto e mangiato
Logo del programma Cotto e mangiato
Anno 2008 - in corso
Genere Culinario
Durata 2 min (quotidiano) - 15 min (Menù del giorno)
Ideatore Giorgio Mulè
Presentatore Benedetta Parodi (2008-2011)
Tessa Gelisio (2011-)
Regia Mario Bruschini
Rete Italia 1
Sito web www.tv.mediaset.it/italia1/cotto_e_mangiato

Cotto e mangiato è una rubrica culinaria del telegiornale di Italia 1 Studio Aperto, attualmente condotta da Tessa Gelisio.

Il programma[modifica | modifica wikitesto]

Cotto e mangiato nasce inizialmente come piccolo servizio all'interno del telegiornale Studio Aperto. Successivamente, grazie al grande successo riscosso Cotto e mangiato diventa una rubrica quotidiana trasmessa tutti i giorni dalle 13:30 alle 14:00 ed intitolata Cotto e mangiato il menù del giorno.

Per tutta la durata della trasmissione, le immagini sono accompagnate dal brano Spaghetti pie interpretata da Roberto Tomasi.

Nel 2009 viene pubblicato il primo libro di Benedetta Parodi, intitolato appunto Cotto e mangiato il quale raccoglie le ricette migliori della rubrica. Nel 2010 viene pubblicato Benvenuti nella mia cucina che ripete la formula del libro precedente.

Dal 2010 la trasmissione è oggetto di una parodia realizzata da i Fichi d'India, nel corso della trasmissione Colorado Cafè.

Da settembre 2011 Benedetta Parodi lascia la conduzione del programma, per approdare su LA7 col programma I menù di Benedetta[1], venendo sostituita da Tessa Gelisio.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Andrea Conti, Benedetta Parodi in cucina con ospiti vip, TGcom, 19 settembre 2011. URL consultato il 19 settembre 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]