Costituzione di 17 articoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

La costituzione di 17 articoli (十七条憲法 Jūshichijō kenpō?) è un documento del 604 che si presume sia stato scritto dal principe giapponese Shōtoku nel periodo Asuka.

Il codice è influenzato dall'organizzazione statale e dalla filosofia cinese del VI secolo: scritto infatti in cinese, esso elenca i principi e le regole di comportamento dei funzionari statali, senza enfatizzare le leggi sulle quali si dovrebbe fondare uno stato (come le costituzioni moderne), ma richiamando gli ideali confuciani di armonia e rispetto verso i superiori. Il documento presenta una serie di prescrizioni morali ed elenca una serie di virtù che dovrebbero essere proprie di un sovrano.

È uno dei più antichi documenti del genere.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia