Costituzione della Bielorussia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bielorussia

Questa voce è parte della serie:
Politica della Bielorussia






Altri stati · Atlante
Costituzione della Bielorussia

La Carta Costituzionale della Repubblica di Bielorussia (in bielorusso: Канстытуцыя Рэспублікі Беларусь, in russo: Конституция Республики Беларусь) è la legge suprema della nazione. Adottata nel 1994, tre anni dopo la dichiarazione di indipendenza dall'Unione Sovietica, il documento stabilisce le fondamenta dello Stato bielorusso, disciplina la forma, le funzioni ed i poteri di governo e proclama ed enumera i diritti e le libertà fondamentali dei cittadini bielorussi.

La Costituzione è formata da un Preambolo, nove Sezioni (con otto Capitoli) e 146 articoli.

La struttura ed i contenuti della legge suprema sono state fortemente influenzate dalle costituzioni delle nazioni dell'Europa occidentale e dall'esperienza maturata in seno all'Unione Sovietica.

La Costituzione bielorussa è stata modificata due volte dopo la sua adozione, nel 1996 e nel 2004, con approvazione referendaria, accrescendo i poteri della presidenza sull'esecutivo ed abolendo i termini del mandato presidenziale.