Costituzione Polacca di Marzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Seconda Repubblica di Polonia adottò la Costituzione di Marzo il 17 marzo 1921, dopo aver sconfitto l'occupazione delle forze tedesche e prussiane nella Grande Rivolta Polacca del 1918, e dopo aver evitato la conquista sovietica nella guerra polacco-sovietica nel 1920.

Alcuni articoli della Costituzione Polacca di Marzo furono recepiti dalla Piccola Costituzione del 1947, scritta durante il periodo della Polonia comunista.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Polonia Portale Polonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Polonia