Costantino Dragaš

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Costantino Dragaš

Costantino Dragaš in Serbo Константин Драгаш, in greco Kωvσταντίνος Δραγάσης (131717 maggio 1395) fu un Signore semi-indipendente regionale nel regno frammentato della Serbia; visse a Velbužd (attuale Kyustendil) dal 1355 fino alla sua morte nella battaglia di Rovine il 17 maggio del 1395.

Costantino Dragaš era figlio del sebastocratore Dejan, e di sua moglie Teodora, sorella dell'Imperatore serbo Stefano Uroš IV Dušan di Serbia. I suoi nonni materni erano Stefano Dečanski e Teodora, figlia dell'Imperatore Smilec di Bulgaria.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Insieme a suo fratello Giovanni, che morì tra il 1378 e il 1379, Costantino governò una grande parte della Macedonia orientale ed una porzione centrale della valle dello Strimone.

I titoli di Costantino variano secondo le fonti: è denominato "signore" oppure despota, titolo che gli fu conferito dall'Imperatore bizantino Manuele II Paleologo, poiché aveva sposato sua figlia Elena.

Lui e i suoi fratelli fecero costruire numerosi monasteri sul Monte Athos, comprese le chiese di Hilandar, di Svetog Pantaleimona e il Monastero di Vatopedi.

Dopo la battaglia di Marica Costantino e i suoi fratelli furono costretti a diventare tributari dell'Impero ottomano. Questa imposizione non piacque a Dragaš che si alleò con altri principi vicini e con l'Impero bizantino per liberarsi dalla sudditanza verso i turchi.

Nel 1395 Costantino, insieme al suo vicino ed alleato, il re serbo Marko Kraljević, combatté contro l'esercito ottomano, ma rimase ucciso in battaglia.

Famiglia[modifica | modifica sorgente]

Costantino Dragaš ebbe due mogli. Il nome della prima è sconosciuto ma si sa che da lei ha avuto almeno un figlio, probabilmente maschio.

La seconda fu Eudocia Comnena, figlia dell'Imperatore di Trebisonda Alessio III Comneno, dalla quale ebbe:

  • Elena Dragaš († 1450), che sposò l'Imperatore bizantino Manuele II Paleologo dal quale ebbe molti figli tra i quali i due ultimi imperatori bizantini, e Costantino XI Paleologo aggiunse il cognome della madre (Dragasēs) a quello del padre (Paleologo);
  • Jakov, di fede musulmana, che fu signore di Velbužd (Kyustendil).
storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia