Costante (console 414)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Flavio Costante (latino: Flavius Constans; floruit 414; ... – ...) fu un politico dell'Impero romano d'Oriente.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Costante fu magister militum per Thracias nel 412; divenne poi console, entrato in carica a Costantinopoli, nel 414 (è probabile che al momento dell'assunzione fosse ancora magister).

Il nome è un indizio di parentela con Flavio Costanzo, suo collega di consolato in Occidente e successivamente imperatore con il nome di Costanzo III; le fonti, però, non fanno cenno a questo legame.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • «Constans 2», PLRE II, p. 311.
Predecessore
Flavio Lucio,
Eracliano
Console romano
414
con Flavio Costanzo
Successore
Imperatore Cesare Flavio Onorio Augusto X,
Imperatore Cesare Flavio Teodosio Augusto VI