Cosmo's Factory

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cosmo's Factory
Artista Creedence Clearwater Revival
Tipo album Studio
Pubblicazione 25 luglio 1970
Durata 42 min : 28 s
Dischi 1
Tracce 11
Genere Rock
Etichetta Fantasy Records
Produttore John Fogerty
Arrangiamenti John Fogerty
Registrazione 1969-1970, Wally Heider's Studio (San Francisco, California)
Certificazioni
Dischi d'oro 1
Dischi di platino 4
Creedence Clearwater Revival - cronologia
Album precedente
(1969)
Album successivo
(1970)

Cosmo's Factory è il quinto album in studio dei Creedence Clearwater Revival, pubblicato il 25 luglio 1970 dalla Fantasy Records. È l'album di maggiore successo per il gruppo, che per la prima volta raggiunge la posizione numero 1 della Billboard Pop Albums Chart Billboard 200 per nove settimane, in Australia per 19 settimane, nel Regno Unito, in Canada, Francia e Norvegia, la seconda in Olanda, la quarta in Germania e la decima in Giappone.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

Il nome dell'album deriva dal magazzino a Berkeley dove la banda provava. John Fogerty era solito provare tutti i giorni, tant'è che il batterista Doug "Cosmo" Clifford iniziò a riferirsi al locale come "la fabbrica".

Il brano Run through the jungle è un'asperrima critica alla guerra nel Vietnam, e uscì come singolo, ottenendo un certo successo. La cover di I heard it through the grapevine è la canzone più lunga in assoluto incisa dal gruppo americano. Uscì come singolo solo nel 1976, per anticipare la raccolta Chronicle, Vol. 1

Nel 2003 l'album è stato inserito nella posizione 262 della lista dei 500 migliori album secondo Rolling Stone.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Lato uno[modifica | modifica sorgente]

  1. Ramble Tamble – 7:10 - (J. Fogerty)
    • Registrata nel giugno 1970
  2. Before You Accuse Me – 3:27 - (Bo Diddley)
    • Registrata nel giugno 1970
  3. Travelin' Band – 2:07 - (J. Fogerty)
    • Registrata nel tardo 1969
  4. Ooby Dooby – 2:07 - (Wade Moore, Dick Penner)
    • Registrata nel giugno 1970
  5. Lookin' Out My Back Door – 2:35 - (J. Fogerty)
    • Registrata nel giugno 1970
  6. Run Through the Jungle – 3:10 - (J. Fogerty)
    • Registrata nel marzo 1970

Lato due[modifica | modifica sorgente]

  1. Up Around the Bend – 2:42 - (J. Fogerty)
    • Registrata nel marzo 1970
  2. My Baby Left Me – 2:19 - (Arthur Crudup)
    • Registrata nel giugno 1970
  3. Who'll Stop the Rain – 2:29 - (J. Fogerty)
    • Registrata nel tardo 1969
  4. I Heard It Through the Grapevine – 11:07 - (Norman Whitfield, Barrett Strong)
    • Registrata nel giugno 1970
  5. Long as I Can See the Light – 3:33 - (J. Fogerty)
    • Registrata nel giugno 1970

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Produzione[modifica | modifica sorgente]

  • John Fogerty - produttore
  • Tamaki Beck - mastering supervisor
  • Kevin Gray, Steve Hoffman, Shigeo Miyamoto - mastering
  • John Fogerty - arrangiatore
  • Robert Christgau - liner notes
  • Bob Fogerty - foto in copertina e design

Classifica[modifica | modifica sorgente]

Album[modifica | modifica sorgente]

Anno Classifica Posizione
1970 Soul Albums numero 11
1970 Pop Albums numero 1
1970 UK Albums Chart numero 1

Singoli[modifica | modifica sorgente]

Anno Singolo Posizione
Pop Singles UK Top 40
1970 "Long As I Can See The Light" numero 2 numero 20
1970 "Lookin' Out My Back Door" numero 2
1970 "Run Through The Jungle" numero 4
1970 "Travelin' Band" numero 2 numero 8
1970 "Up Around The Bend" numero 4 numero 3
1970 "Who'll Stop The Rain" numero 2
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock