Coscia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Coscia (anatomia))
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Coscia (disambigua).
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.
Visione frontale di una coscia destra maschile

La coscia è il tratto dell'arto inferiore compreso tra l'anca e il ginocchio.

Anatomia umana[modifica | modifica sorgente]

Elementi della coscia:

Muscoli[modifica | modifica sorgente]

I muscoli della coscia sono undici e possono essere raggruppati in tre regioni: regione anteriore, regione mediale e regione posteriore.

Scheletro[modifica | modifica sorgente]

Lo scheletro della coscia è costituito dal solo femore.

Sistema sanguigno[modifica | modifica sorgente]

  • Arterie
    • Femorale
    • Femorale profonda
    • Femorale circonflessa
    • Genicolare
    • Poplitea
    • Perforanti
  • Vene
    • Satelliti delle arterie
    • Grande safena (sistema superficiale)
    • Perforanti

Sistema nervoso[modifica | modifica sorgente]

La coscia è innervata da:

Sistema linfatico[modifica | modifica sorgente]

Il sistema linfatico della coscia fa capo ai linfonodi inguinali superficiali e profondi, che filtrano la linfa che giunge al tronco dagli arti inferiori.

Strutture fasciali[modifica | modifica sorgente]

Patologia[modifica | modifica sorgente]

Anatomia comparata[modifica | modifica sorgente]

Zootecnia[modifica | modifica sorgente]

Locuzioni e proverbi[modifica | modifica sorgente]

  • "A coscia a coscia" - Fianco a fianco.
  • "Battersi la coscia" - Segno di meraviglia o di irritazione.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]