Corydoras sterbai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Corydoras sterbai
Corydoras sterbai
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Siluriformes
Famiglia Callichthyidae
Genere Corydoras
Specie C. sterbai
Nomenclatura binomiale
''Corydoras sterbai''
Knaack, 1962
Corydoras sterbai
Corydoras sterbai

Corydoras sterbai (Knaack , 1962) è un pesce osseo d'acqua dolce, appartenente alla famiglia Callichthyidae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Proviene dall'America Meridionale e più precisamente dal Brasile centrale e dalla Bolivia[1].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Raggiunge una taglia massima di 6,8 cm[1].

Caratterizzato da un colore tipicamente scuro, interrotto da macchie puntiformi bianche. Lo stesso colore caratterizza la pinna caudale mentre le altre pinne hanno un colore tra l'arancione e il giallo.

La bocca è larga, orientata verso il basso, con barbigli.[senza fonte]

Riproduzione

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Simile a quella degli altri Corydoras[1].

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

I Corydoras sono pesci onnivori, detrivori e con tendenze saprofaghe. In acquario passano gran parte del tempo a perlustrare il fondale alla ricerca di avanzi di cibo o alghe. Per questo motivo è consigliabile utilizzare sabbia o ghiaino ceramizzato. In acquario necessitano in ogni caso di alimenti mirati, preferibilmente in compresse, per evitare la denutrizione.[senza fonte]

Acquariofilia[modifica | modifica wikitesto]

Può essere allevato in acquario[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Corydoras sterbai su FishBase. URL consultato il 16/09/2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci