Corrente circumpolare antartica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Corrente Circumpolare Antartica)
Corrente circumpolare antartica

La corrente circumpolare antartica (in inglese Antarctic Circumpolar Current), per definire la quale si usa spesso l'acronimo ACC, è la principale corrente dell'oceano Meridionale e l'unica corrente marina che circola intorno all'intero globo.

La ACC circonda completamente l'Antartide e scorre in direzione est attraversando le parti meridionali dell'oceano Atlantico, Pacifico e Indiano.

Fu osservata per la prima volta nel 1699-1700 dall'astronomo britannico Edmond Halley, mentre esplorava la regione a bordo della nave HMS Paramore. In seguito fu descritta nei diari di bordo da altri celebri esploratori come James Cook nel 1772-1775, Thaddeus Bellingshausen nel 1819-1821 e James Clark Ross nel 1839-1843.

A dispetto del suo flusso relativamente lento è la corrente che muove la maggior massa d'acqua del pianeta raggiungendo profondità comprese fra i 2000 m e i 4000 m e una larghezza di circa 2000 km.
La corrente è alimentata da fortissimi venti provenienti da occidente, in passato era anche nota con la definizione di West Wind Drift.


Antartide Portale Antartide: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Antartide