Corona di fango

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Corona di fango
Titolo originale No Other Woman
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1928
Durata 1.545,64 metri (6 rulli)
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33 : 1
Genere drammatico
Regia Lou Tellegen
Soggetto dal romanzo di Polan Banks
Sceneggiatura Jessie Burns e Bernard Vorhaus

H.H. Caldwell e Katherine Hilliker (titoli)

Casa di produzione Fox Film Corporation
Fotografia Paul Ivano e Ernest Palmer
Montaggio J. Edwin Robbins
Interpreti e personaggi

Corona di fango (No Other Woman) è un film muto del 1928 diretto da Lou Tellegen.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In Francia, nell'esclusiva località balneare di Biarritz, il giovane e ingenuo Maurice confessa all'amico Albert dell'attrazione che prova per la bella sudamericana Carmelita Desano. Ma rivela anche i suoi timori di essere preso per un cacciatore di dote, visto che la ragazza è una ricca ereditiera. Albert, allora, decide di corteggiare lui Carmelita alla quale racconta che Maurice è talmente sicuro di lei, che aveva programmato già in anticipo di annunciare quella sera il loro fidanzamento. L'ereditiera, pur se seccata dal comportamento disinvolto di Maurice, decide di accettare lo stesso la sua proposta di matrimonio. Ma Albert la convince, allora, che esiste una relazione tra l'amico e Mafalda, un'attrice pronta ad aiutarlo nel suo piano. Delusa e umiliata, Carmelita si lascia corteggiare da Albert, fino a sposarlo.

Due anni dopo, la donna si è resa conto dello sbaglio fatto e del vero carattere del marito che, oltretutto, ha perso gran parte della fortuna di Carmelita. Di nuovo a Biarritz, i due incontrano Maurice. Dopo un tragico avvenimento, Albert muore. E Carmelita e Maurice, riuniti, possono finalmente coronare il loro sogno d'amore.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Fox Film Corporation.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Fox Film Corporation, il film - presentato da William Fox - uscì nelle sale cinematografiche USA il 10 giugno 1928.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema