Cornish pasty

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cornish pasty
Cornish pasty.jpeg
Origini
Luogo d'origine Inghilterra Inghilterra
Regione Cornovaglia
Dettagli
Categoria piatto unico
Riconoscimento I.G.P.
Settore Panetteria e prodotti da forno
Consorzio di tutela Cornish Pastry association
Altre informazioni Reg.CE n. 717/2011 del 20.08.2011 (GUCE) L 193/13 del 23/07/2003.
 

Il Cornish pasty è un tipico pasticcio (fagottino) originario della Cornovaglia, in Inghilterra.

Dal agosto 2003, a livello europeo, la denominazione Cornish pasty è stata riconosciuta indicazione geografica protetta (IGP) [1].

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Tipico antipasto della cucina inglese, si distingue per la sua forma a mezzaluna e il bordo piegato. La pasta può essere frolla, semisfoglia o sfoglia in base alla ricetta utilizzata da ciascun panettiere. Gli ingredienti del ripieno sono di carne bovina, ortaggi (patate, rutabaga, cipolla) e condimenti.

Storia[modifica | modifica sorgente]

{{ Vagamente simile alle placinte o plaziche,rumene e austriache,potrebbe derivare dalle placinte, tipico alimento dei legionari romani …}}

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Regolamento (CE) n. 717/2011 della Commissione del 20 luglio 2011 recante iscrizione di una denominazione nel registro delle denominazioni d’origine protette e delle indicazioni geografiche protette Cornish Pasty (IGP), Gazzetta ufficiale dell'Unione europea (L 193/13 del 23/07/2003).

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]