Corinna (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Corinna è un nome proprio di persona italiano femminile[1][2][3].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Deriva dal nome greco Κοριννα (Korinna), un diminutivo del termine κορη (kore, "fanciulla", "giovinetta", da cui anche il nome Cora, di cui viene talvolta considerato una variante)[2][3][4][5][6][7]; per significato, quindi, è analogo a Talitha, Colleen e Zita, oltre che al già citato Cora.

Il nome era portato da Corinna, una poetessa dell'antica Grecia, e venne poi adoperato da Ovidio che battezzò così la protagonista femminile delle sue Amores[2][3][5][6][7]. Il suo uso in epoca moderna è dovuto principalmente al successo del romanzo di Madame de Staël Corinna o l'Italia, che narra di una poetessa inglese chiamata così[2][7]; per quanto riguarda la lingua inglese, lì è in uso sostanzialmente dal XVII secolo, grazie a vari poeti fra i quali Robert Herrick che lo rispolverò per la sua opera Corinna's going a-Maying[5][6].

In italiano è attestata anche una forma maschile, Corinno, ma il nome gode di una certa diffusione solo al femminile[2][3].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico può essere festeggiato il primo di novembre, festa di Ognissanti, non essendovi sante con questo nome che è quindi adespota.

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Corinna..."

Variante Corinne[modifica | modifica wikitesto]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Corinne..."

Variante Corina[modifica | modifica wikitesto]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Corina..."

Variante Corine[modifica | modifica wikitesto]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Corine..."

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Accademia della Crusca, p. 621.
  2. ^ a b c d e f g h Galgani, p. 209.
  3. ^ a b c d e f g La Stella T., p. 97.
  4. ^ a b c d Albaigès i Olivart, p. 78.
  5. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p (EN) Corinna, Behind the Name. URL consultato il 7 dicembre 2012.
  6. ^ a b c d e f Sheard, p. 150.
  7. ^ a b c Burgio, p. 114.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi