Corda del timpano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Corda del timpano
Gray912.png
La membrana timpanica destra con il martello e la corda del timpano, visto dall'interno, da dietro e dall'alto.
Anatomia del Gray subject #231 1047
Sistema Sistema nervoso periferico
Origina nervo facciale
MeSH Corda+Timpano+Nervo
A08.800.800.120.250.120

Il nervo corda del timpano è un nervo che si dirama dal nervo facciale (VII nervo cranico) all'interno del canale del viso, proprio prima che il nervo facciale esca dal cranio attraverso il forame stilo-mastoideo.

Serve il palato nella parte anteriore della lingua, attraversa l'orecchio medio, e porta i messaggi del gusto al cervello.

La corda del timpano è parte di uno dei tre nervi cranici che sono coinvolti nel gusto. Il sistema del gusto prevede un complesso circuito di feedback, con ogni nervo capace di agire in senso inibitorio sui segnali provenienti dagli altri nervi. La corda del timpano sembra esercitare un'influenza inibitoria particolarmente forte sugli altri nervi del gusto, così come sulle fibre del dolore nella lingua. Quando la corda del timpano è danneggiata, la sua funzione inibitoria è interrotta, il che porta ad una minore inibizione dell'attività degli altri nervi.

Fibre nervose[modifica | modifica sorgente]

La corda del timpano veicola due tipi di fibre nervose dalla loro origine, con il nervo facciale verso il nervo linguale che trasporta verso le loro destinazioni:

  • Speciali fibre sensoriali che trasportano sensazioni gustative dai due terzi anteriori della lingua.
  • Fibre presinaptiche parasimpatiche al ganglio sottomandibolare, che forniscono innervazione
Nervo corda del timpano

Decorso[modifica | modifica sorgente]

Il nervo entra nel cranio attraverso il meato acustico interno come parte del nervo facciale, poi viaggia attraverso l'orecchio medio, dove si porta da dietro verso l'avanti attraverso la membrana timpanica. Quindi passa tra il martello e l'incudine, sulla superficie mediale del collo del martello. Il nervo continua attraverso la fessura petrotimpanica, dopo di che emerge dal cranio nella fossa infratemporale. Ben presto si combina con il più grande nervo linguale, un ramo del nervo mandibolare. Le fibre del nervo corda del timpano viaggiano con quelle del nervo linguale fino a raggiungere il ganglio sottomandibolare. Qui, le fibre pregangliari della corda del timpano si anastomizzano con le fibre postgangliari che vanno a innervare le ghiandole salivari sottomandibolare e sottolinguale.

Fibre sensoriali gustative si estendono dalla corda del timpano verso i 2/3 anteriori della lingua attraverso il nervo linguale.

Immagini aggiuntive[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]