Coral Way

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coral Way
Coral Way Miami 20100430.jpg
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Florida
Contea Miami-Dade
Città Miami
Codice 305, 786
Codice postale 33129, 33133, 33135, 33145
Superficie 17,35 km²
Abitanti 35 062 ab. (2010)
Densità 2 020,86 ab./km²
Mappa dei quartieri di
Mappa di localizzazione: Miami
Coral Way
Coral Way (Miami)
Sito web http://www.ci.miami.fl.us/nets/offices/CoralWay/

Coordinate: 25°45′N 80°17′W / 25.75°N 80.283333°W25.75; -80.283333

Coral Way è un quartiere residenziale di Miami, nella Contea di Miami-Dade della Florida, negli Stati Uniti d'America, a nordovest di Downtown Miami. L'area della zona è di 17,35 km2 e la popolazione nel 2010 di 35.062 abitanti. [1]

Il quartiere prende il nome dalla Coral Way (State Road 972), una strada realizzata dal fondatore di Coral Gables George E. Merrick durante il boom immobiliare della Florida degli anni 1920.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel quartiere di Coral Way si trovano le seguenti aree:

  • Coral Gate: è un'area approssimativamente situata a sud di SW 8th Street, ad est di SW 37th Avenue, a nord della strada di Coral Way e SW 22nd Avenue. La parte orientale di Coral Gate è a volte chiamata Bryan Park.[2] Coral Gate confina con Coral Gables ad ovest e Silver Bluff a sud.
  • Golden Pines: è situata ad est di Coral Gables, delimitata dalla SW 22 St a nord, South Dixie Highway a sud, 27 Ave ad est e 37 Ave ad ovest.[3]
  • Shenandoah: è situato a sud di Little Havana, approssimativamente delimitato dalla SW 16th Street a nord, Coral Way a sud, SW 27nd Avenue ad ovest e SW 12th Avenue ad est.[4]
  • Silver Bluff: è situato a sud di Coral Way (SW 22nd Street), ad ovest di SW 17th Avenue, ad est di SW 27th Avenue e a nord di South Dixie Highway. Gran parte del suoterritorio faceva parte della città di "Silver Bluff", che fu annessa alla città di Miami nel 1926.[5]

Altre aree presenti nel quartiere sono Vizcaya-Roads, Parkdale-Lyndale, South Miami e The Roads.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le architetture di Coral Way riflettono quelle in voga all'inizio del XX secolo. Alcune delle sue parti più vecchie contengono una mistura di stile Mission e case a bungalow degli anni 1920, oltre ad Art Deco degli anni 1930 ed abitazioni più modeste successive alla Seconda guerra mondiale.

L'are di Coral Way è famosa per il suo viale storico lungo la SW 22nd Street (Coral Way). Una delle principali arterie di comunicazione tra Coral Gables e la città di Miami, Coral Way attraversa Miami tra la SW 37th Avenue e Brickell Avenue. Il Coral Way Corridor iniziò nel 1922 con strade delimitate da agrumi; successivamente furono ampliate per avere corsie per autovetture al centro della strada tra Downtown Miami a Coral Gables. Nel 1929 fu avviato un programma di abbellimento delle strade, con 1200 baniani piantati nello spartitraffico del viale. Oggi, Coral Way rimane uno dei corridoi più belli del sud della Florida.[6]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

  • Woodlawn Park Cemetery

Aree naturali[modifica | modifica wikitesto]

  • Douglas Park
  • Coral Gate Park
  • Shenandoah Park
  • Cuban Memorial Boulevard Park

Società[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2000,[7] Coral Way aveva una popolazione tra 55.951 e 69.041 abitanti[1], con 21.363 proprietari di case e 14.105 famiglie risiedenti. Il reddito familiare medio era di 37.168,89 $. La composizione razziale del quartiere era di 81,10% ispanici o latini, 0,41% di colore, 17,28% di bianchi e 1,21% di altre razze.

La percentuale della popolazione che non parla correttamente inglese arrivava al 35,8%. La percentuale dei residenti nata in Florida era del 19,4%, quella delle persone nate in altri stati americani dell'8,1%, la percentuale dei residenti nati fuori dagli USA del 2,1%, mentre la percentuale di quelli nati all'estero del 70,4%.[1]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Biblioteche[modifica | modifica wikitesto]

La Miami-Dade Public Library gestisce nel quartiere la Shenandoah Library.

Scuole[modifica | modifica wikitesto]

La Miami-Dade County Public Schools gestisce nell'area le seguenti scuole:

Scuole elementari
  • Coral Way Elementary School
  • Shenandoah Elementary School
  • Silver Bluff Elementary School
  • Frances S Tucker Elementary School
  • Coral Way K-8 School
  • Merrick Educational Center
Scuole medie
  • Shenandoah Middle School
Formazione continua
  • The English Center
Scuole private
  • José Martí Schools
  • Lincoln Martí School
  • Brito Miami Private School

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Il quartiere ospita il Consolato Generale di Costa Rica a Miami, situato alla Suite 401 di 2730 SW 3rd Avenue in Coral Way.[8]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Coral Way è servito dalla Metropolitana di Miami con le seguenti stazioni:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Coral Way neighborhood in Miami, Florida (FL), 33129, 33133, 33135, 33145 detailed profile, City-data.com. URL consultato il 24/3/2013.
  2. ^ Bryan Park neighborhood in Miami, Florida (FL), 33135, 33145 detailed profile, City-data.com. URL consultato il 24/3/2013.
  3. ^ Feature Detail Report for: The Pines, U.S. Geological Survey. URL consultato il 24/3/2013.
  4. ^ Shenandoah, FL Community Profile, HomeTownLocator.com. URL consultato il 24/3/2013.
  5. ^ Silver Bluff Estates, FL Community Profile, HomeTownLocator.com. URL consultato il 24/3/2013.
  6. ^ Coral Way Neighborhood Enhancement Team, City of Miami. URL consultato il 24/3/2013.
  7. ^ Demographics of Coral Way Miami, FL., miamigov.com. URL consultato il 24 marzo 2013.
  8. ^ Consulados de Costa Rica en Estados Unidos, Embajada de Costa Rica en los Estados Unidos. URL consultato il 24/3/2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America