Coppa del campionato russo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Coppa del campionato russo o Coppa della prima divisione russa (rus. Кубок Премьер-Лиги Kubok Prem'er-Liga) era una competizione calcistica organizzata dalla Federazione calcistica della Russia e riservata a squadre della massima divisione nazionale. Non deve essere confusa con la Coppa di Russia.

La formula, ad eliminazione diretta, prevedeva la partecipazione di 16 squadre della prima serie russa, le quali si scontravano in partite di andata e ritorno, compresa la finale. I vincitori del trofeo non ottenevano particolari bonus quali la qualificazione alla Coppa UEFA, e le gare erano disputate nei giorni riservati alle partite della Nazionale russa. Furono questi due fattori a dissuadere le squadre dallo schierare le loro migliori formazioni. Così, con compagini piene di riserve o giovani del vivaio, la competizione non beneficiò di grande popolarità e fu abolita nel 2003 dopo la prima e unica edizione.

Nell'unica edizione della manifestazione a vincere fu lo Zenit San Pietroburgo, che in finale sconfisse il Černomorec Novorossijsk con un punteggio complessivo di 5-2.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]