Coppa del Baltico 2001

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa del Baltico 2001
Competizione Coppa del Baltico
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 19ª
Organizzatore Lettonia Lettonia
Date 3-5 luglio 2001
Luogo Riga
Nazioni 3
Formula girone all'italiana
Impianto/i Daugava e Skonto
Risultati
Vincitore Lettonia Lettonia
(8º titolo)
Secondo Lituania Lituania
Terzo Estonia Estonia
Statistiche
Miglior marcatore Lettonia Pahars, Lettonia Koļesņičenko (2)
Incontri disputati 3
Gol segnati 16 (5,33 per incontro)
Pubblico 6 000
(2 000 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1998 2003 Right arrow.svg

La Coppa del Baltico 2001 è stata la 19a edizione della competizione, l'8a dalla reistituzione di questa manifestazione nel 1991 a seguito del collasso dell'Unione Sovietica.

Ha visto, per l'ottava volta nella storia, la vittoria della Lettonia che è stata anche organizzatrice dell'evento.

I lettoni Marian Pahars e Vladimirs Koļesņičenko si sono laureati capocannonieri del torneo, segnando due reti ciascuno.

Formula[modifica | modifica sorgente]

La formula è quella tradizionale della manifestazione che prevede un girone all'italiana con partite di sola andata tra le tre formazioni partecipanti.

Tutte le partite sono state giocate a Riga, utilizzando due impianti: il Daugava e lo Skonto.

Classifica finale[modifica | modifica sorgente]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Lettonia Lettonia 6 2 2 0 0 7 2 +5
2. Lituania Lituania 3 2 1 0 1 6 6 0
3. Estonia Estonia 0 2 0 0 2 3 8 -5

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Riga
3 luglio 2001, ore 18:30 UTC+3
Incontro 1
Lettonia Lettonia 3 – 1
referto
Estonia Estonia Skonto (1500 spett.)
Arbitro Lituania Miezelis

Riga
4 luglio 2001, ore 18:30 UTC+3
Incontro 2
Lituania Lituania 5 – 2
referto
Estonia Estonia Daugava (500 spett.)
Arbitro Lettonia Lajkus

Riga
5 luglio 2001, ore 18:30 UTC+3
Incontro 3
Lettonia Lettonia 4 – 1
referto
Lituania Lituania Skonto (4000 spett.)
Arbitro Estonia Kaldma

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]