Coppa dei Caraibi 2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa dei Caraibi 2012
Digicel Caribbean Cup 2012
Competizione Coppa dei Caraibi
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 17ª
Organizzatore CFU
Date dal 7 dicembre 2012
al 16 dicembre 2012
Luogo Antigua e Barbuda Antigua e Barbuda
(2 città)
Partecipanti 8 (23 alle qualificazioni)
Impianto/i 2 stadi
Risultati
Vincitore Cuba Cuba
(1º titolo)
Secondo Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago
Terzo Haiti Haiti
Quarto Martinica Martinica
Statistiche
Miglior marcatore 8 giocatori
(2 gol)
Incontri disputati 16
Gol segnati 29 (1,81 per incontro)
Pubblico 6 350
(397 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Martinica 2010 Giamaica 2014 Right arrow.svg

La Coppa dei Caraibi 2012 (Digicel Caribbean Cup 2012) è stata la diciassettesima edizione della competizione calcistica per nazioni organizzata dalla CFU. Il torneo è stato disputato ad Antigua e Barbuda dal 7 al 16 dicembre 2012. Cuba si è aggiudicata il trofeo per la prima volta, battendo Trinidad e Tobago per 1-0 dopo i tempi supplementari. Il torneo valeva anche come qualificazione per la CONCACAF Gold Cup 2013.

Qualificazioni[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Qualificazioni alla Coppa dei Caraibi 2012.

Squadre qualificate[modifica | modifica sorgente]

Pr. Squadra Data di qualificazione certa Partecipante in quanto Ultima presenza
1 Antigua e Barbuda Antigua e Barbuda 00 00Nazione organizzatrice Martinica 2010
2 Giamaica Giamaica 5 dicembre 2010 00 Campione in carica Martinica 2010
3 Rep. Dominicana Rep. Dominicana 28 ottobre 2012 00 Vincitrice del gruppo B Giamaica 1991
4 Martinica Martinica 28 ottobre 2012 00 Seconda nel gruppo B Martinica 2010
5 Haiti Haiti 18 novembre 2012 00 Vincitrice del gruppo A Giamaica 2008
6 Guyana francese Guyana francese 18 novembre 2012 00 Seconda nel gruppo A Giamaica-Isole Cayman 1995
7 Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago 18 novembre 2012 00 Vincitrice del gruppo C Martinica 2010
8 Cuba Cuba 18 novembre 2012 00 Seconda nel gruppo C Martinica 2010

Stadi[modifica | modifica sorgente]

Sono stati scelti due stadi per ospitare la competizione.

Saint John's North Sound
Antigua Recreation Ground Sir Vivian Richards Stadium
17°07′20.2″N 61°50′20.5″W / 17.122278°N 61.839028°W17.122278; -61.839028 (Antigua Recreation Ground) 17°06′11.79″N 61°47′05.46″W / 17.103275°N 61.78485°W17.103275; -61.78485 (Sir Vivian Richards Stadium)
Capienza: 12.000 Capienza: 10.000
Coppa dei Caraibi 2012 (Antigua e Barbuda)

Fase a gironi[modifica | modifica sorgente]

Gruppo A[modifica | modifica sorgente]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Haiti Haiti 7 3 2 1 0 3 1 +2
2. Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago 4 3 1 1 1 2 3 -1
3. Rep. Dominicana Rep. Dominicana 3 3 1 0 2 4 5 -1
4. Antigua e Barbuda Antigua e Barbuda 3 3 1 0 2 3 3 0
Saint John's
7 dicembre 2012, ore 18:00 UTC-4
Haiti Haiti 0 – 0
referto
Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago Antigua Recreation Ground (150 spett.)
Arbitro Giamaica Valdin Legister

Saint John's
7 dicembre 2012, ore 20:00 UTC-4
Antigua e Barbuda Antigua e Barbuda 1 – 2
referto
Rep. Dominicana Rep. Dominicana Antigua Recreation Ground (150 spett.)
Arbitro Bahamas Wilson da Costa

Saint John's
9 dicembre 2012, ore 17:00 UTC-4
Rep. Dominicana Rep. Dominicana 1 – 2
referto
Haiti Haiti Antigua Recreation Ground (800 spett.)
Arbitro El Salvador Elmer Bonilla

Saint John's
9 dicembre 2012, ore 19:00 UTC-4
Antigua e Barbuda Antigua e Barbuda 2 – 0
referto
Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago Antigua Recreation Ground (2.000 spett.)
Arbitro Cuba David Rubalcaba

Saint John's
11 dicembre 2012, ore 17:00 UTC-4
Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago 2 – 1
referto
Rep. Dominicana Rep. Dominicana Antigua Recreation Ground (250 spett.)
Arbitro Giamaica Kevin Thomas

Saint John's
11 dicembre 2012, ore 19:00 UTC-4
Antigua e Barbuda Antigua e Barbuda 0 – 1
referto
Haiti Haiti Antigua Recreation Ground (800 spett.)
Arbitro Cuba Marcos Brea

Gruppo B[modifica | modifica sorgente]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Martinica Martinica 7 3 2 1 0 4 1 +3
2. Cuba Cuba 6 3 2 0 1 3 2 +1
3. Guyana francese Guyana francese 3 3 1 0 2 4 6 -2
4. Giamaica Giamaica 1 3 0 1 2 1 3 -2
North Sound
8 dicembre 2012, ore 18:00 UTC-4
Martinica Martinica 1 – 0
referto
Cuba Cuba Sir Vivian Richards Stadium (100 spett.)
Arbitro Suriname Enrico Wijngaarde

North Sound
8 dicembre 2012, ore 20:00 UTC-4
Giamaica Giamaica 1 – 2
referto
Guyana francese Guyana francese Sir Vivian Richards Stadium (100 spett.)
Arbitro Rep. Dominicana Sandy Vázquez

North Sound
10 dicembre 2012, ore 17:00 UTC-4
Cuba Cuba 2 – 1
referto
Guyana francese Guyana francese Sir Vivian Richards Stadium (225 spett.)
Arbitro Porto Rico William Anderson

North Sound
10 dicembre 2012, ore 19:00 UTC-4
Giamaica Giamaica 0 – 0
referto
Martinica Martinica Sir Vivian Richards Stadium (225 spett.)
Arbitro Guyana Sherwin Johnson

North Sound
12 dicembre 2012, ore 17:00 UTC-4
Guyana francese Guyana francese 1 – 3
referto
Martinica Martinica Sir Vivian Richards Stadium (100 spett.)
Arbitro Rep. Dominicana Sandy Vázquez

North Sound
12 dicembre 2012, ore 19:00 UTC-4
Giamaica Giamaica 0 – 1
referto
Cuba Cuba Sir Vivian Richards Stadium (200 spett.)
Arbitro El Salvador Elmer Bonilla

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica sorgente]

Le quattro semifinaliste si sono qualificate per la Gold Cup 2013.

Tabellone[modifica | modifica sorgente]

Semifinali Finale
14 dicembre 2012
 Haiti Haiti   0  
 Cuba Cuba   1  
 
16 dicembre 2012
     Cuba Cuba   1
   Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago   0
Finale 3º posto
14 dicembre 2012 16 dicembre 2012
 Martinica Martinica   1 (4)  Haiti Haiti   1
 Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago   1 (5)    Martinica Martinica   0


Semifinali[modifica | modifica sorgente]

North Sound
14 dicembre 2012, ore 17:00 UTC-4
Haiti Haiti 0 – 1
referto
Cuba Cuba Sir Vivian Richards Stadium (200 spett.)
Arbitro El Salvador Elmer Bonilla

North Sound
14 dicembre 2012, ore 19:00 UTC-4
Martinica Martinica 1 – 1
(d.t.s.)
referto
Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago Sir Vivian Richards Stadium (200 spett.)
Arbitro Suriname Enrico Wijngaarde

Finale 3º posto[modifica | modifica sorgente]

St. John's
16 dicembre 2012, ore 17:00 UTC-4
Haiti Haiti 1 – 0
(d.t.s.)
referto
Martinica Martinica Antigua Recreation Ground (100 spett.)
Arbitro Bahamas Wilson da Costa

Finale[modifica | modifica sorgente]

St. John's
16 dicembre 2012, ore 19:00 UTC-4
Cuba Cuba 1 – 0
(d.t.s.)
referto
Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago Antigua Recreation Ground (750 spett.)
Arbitro Giamaica Valdin Legister

Vincitore[modifica | modifica sorgente]

Campione CFU 2012

Flag of Cuba.svg

Cuba
(primo titolo)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio