Copella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Copella
Copella arnoldi.jpg
Copella arnoldi
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Ordine Characiformes
Famiglia Lebiasinidae
Sottofamiglia Pyrrhulininae
Genere Copella

Copella è un genere di pesci d'acqua dolce appartenenti alla famiglia Lebiasinidae.

Diffusione[modifica | modifica wikitesto]

I pesci del genere Copella sono diffuse nei bacini idrografici del Rio delle Amazzoni e di molti altri fiumi della Foresta Amazzonica.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Presentano un corpo allungato, poco compresso ai fianchi, con profili dorsale e ventrale poco pronunciati. La pinna dorsale e quella anale sono piuttosto arretrate: subito dopo parte il peduncolo caudale, definito e allungato. La pinna caudale è bilobata e asimmetrica. I maschi sono leggermente più piccoli delle femmine ed intensamente colorati. La livrea è variabile secondo la specie. Le dimensioni sono contenute e si attestano tra i 4.3 e i 6 cm, secondo la specie.

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

Sono pesci pacifici e tranquilli, che amano vivere tra le piante, in branchi anche numerosi. Spesso compiono balzi fuori dall'acqua per sfuggire ai predatori o per nutrirsi.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Onnivori, fin da piccoli si nutrono anche di infusori ed altro zooplancton.

Specie[modifica | modifica wikitesto]

Al genere Copella appartengono 9 specie:

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci