Continente sommerso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un continente sommerso è una massa continentale ampia in estensione, ma prevalentemente sommersa.

La terminologia è utilizzata da diversi paleontologi e geografi in riferimento ad alcune specifiche masse continentali: i due principali esempi di questa tipologia sono il Pianoro delle Kerguelen e Zealandia.

Sul tema dei continenti sommersi, nella letteratura popolare vi sono state numerose speculazioni anche in relazione ai cosiddetti "continenti perduti", che sarebbero ipoteticamente presenti nell'Oceano Atlantico (Atlantide), Pacifico (Mu) o Indiano (Lemuria); non esistono comunque prove scientifiche a sostegno di tali ipotesi leggendarie.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]