Continente sommerso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un continente sommerso è una massa continentale ampia in estensione, ma prevalentemente sommersa.

La terminologia è utilizzata da diversi paleontologi e geografi in riferimento ad alcune specifiche masse continentali: i tre principali esempi di questa tipologia sono il Pianoro delle Kerguelen, Zealandia e il Pianoro delle Mascarene.

Sul tema dei continenti sommersi, nella letteratura popolare vi sono state numerose speculazioni anche in relazione ai cosiddetti "continenti perduti", che sarebbero ipoteticamente presenti nell'Oceano Atlantico (Atlantide), Pacifico (Mu) o Indiano (Lemuria); non esistono comunque prove scientifiche a sostegno di tali ipotesi leggendarie.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]