Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Contea di Qiemo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Qiemo
contea
Localizzazione
Stato Cina Cina
Provincia Xinjiang
Prefettura Prefettura autonoma mongola di Bayin'gholin
Territorio
Coordinate 38°08′16.69″N 85°31′43.46″E / 38.13797°N 85.52874°E38.13797; 85.52874 (Qiemo)Coordinate: 38°08′16.69″N 85°31′43.46″E / 38.13797°N 85.52874°E38.13797; 85.52874 (Qiemo)
Superficie 138 645 km²
Abitanti 60 000 (2002)
Densità 0,43 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+8
Cartografia
Mappa di localizzazione: Cina
Qiemo
Qiemo

La contea di Qiemo, nota anche come Cherchen o Qarqan in lingua uigura, è una contea dello Xinjiang soggetta all'amministrazione della prefettura di Bayin'gholin Mongol. La sua superficie è di 138 645 km². Secondo il censimento del 2002, aveva un popolazione di 60 000 abitanti.

Il fiume accanto alla città di Qiemo è gelato per due o tre mesi durante l'inverno. Dai piedi delle montagne all'oasi di Qiemo c'è un dislivello di circa 1300 metri.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'attuale contea corrisponde all'incirca all'antico regno di Qiemo (且末) citato nel Libro degli Han e nel Libro degli Han posteriori. Secondo il primo, durante i primi tempi della dinastia Han la città contava 230 famiglie e 1610 abitanti, di cui 320 in grado di maneggiare armi.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Hill (2009), pp. 83-85.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • John E. Hill, Through the Jade Gate to Rome: A Study of the Silk Routes during the Later Han Dynasty, 1st to 2nd Centuries CE, 2009, BookSurge, Charleston (Carolina del Sud), ISBN 978-1-4392-2134-1
  • Hugh Chisholm (a cura di), Encyclopædia Britannica, XI edizione, Cambridge University Press, 1911.
Cina Portale Cina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cina