Contea di Qüxü

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Contea di Qüxü
contea
曲水县sempl.
Qūshuǐ Xiànpinyin
Autostrada 318 tra le contee di Qüxü e Doilungdêqên
Autostrada 318 tra le contee di Qüxü e Doilungdêqên
Localizzazione
Stato Cina Cina
Provincia Regione Autonoma del Tibet
Prefettura Prefettura di Lhasa
Amministrazione
Capoluogo Qüxü
Data di istituzione 1959
Territorio
Coordinate
del capoluogo
29°36′54″N 90°53′31″E / 29.615°N 90.891944°E29.615; 90.891944 (Contea di Qüxü)Coordinate: 29°36′54″N 90°53′31″E / 29.615°N 90.891944°E29.615; 90.891944 (Contea di Qüxü)
Superficie 1 624[1] km²
Abitanti 32 150[2] (1999)
Densità 19,8 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 850600
Prefisso 0891
Fuso orario UTC+8
Cartografia
Contea di Qüxü – Mappa

Qüxü (曲水县sempl.; Qūshuǐ Xiànpinyin) è una contea cinese della prefettura di Lhasa nella Regione Autonoma del Tibet.

Il capoluogo è la città di Qüxü. Nel 1999 la contea contava 32.150 abitanti[2] per una superficie totale di 1624 km². La contea fu istituita nel 1959. Ha giurisdizione su 9 comuni e 114 villaggi. Nella lingua tibetana Qüxü significa "fossa d'acqua". Nel penitenziario della capitale Qüxü dal 2009 è rinchiuso lo scrittore tibetano Dolma Kyab. La quarta linea di Jamgon Kongtrul (maestri di buddismo tibetano) è nata nella contea nel 1995.[1]

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il punto più basso si trova a 3.500 metri, l'elevazione della vetta più alta arriva a 5.894 metri.[1]

Clima[modifica | modifica wikitesto]

Qüxü gode di un clima monsonico tipico degli altopiani semiaridi della zona con medie annue di 3.000 ore di sole, 150 giorni senza neve e 441,9 millimetri di precipitazioni. Sono comuni inondazioni, frane, siccità, tempeste di sabbia.[1]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Le risorse minerarie includono principalmente corindone, calcare, granito, torba. Qüxü è una contea semi-agricola e le colture producono principalmente orzo, frumento invernale, frumento primaverile, piselli, semi di colza. Sono allevati yak, bovini, capre, pecore, cavalli, asini, maiali e polli.

Ci sono 14 centrali idroelettriche di piccole dimensioni con una capacità totale installata di 1780 kilowatt che producono 4.000.000 di kW all'anno. Ci sono anche impianti di trasformazione di grano e olio oltre a quelli legati all'artigianato tradizionale.

Nel 2005, la contea ha raggiunto un PIL di 186,4 milioni di yuan, con un incremento del 18,25% rispetto all'anno precedente

Centri abitati[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (ZH) Qüxü su Baidu Baike. URL consultato il 02 aprile 2012.
  2. ^ a b (EN) Harvard University, Harvard University Committee on the Environment, 2001. URL consultato il 02 aprile 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]