Conte Cornwallis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coronet of a British Marquess.svg
Marchese Cornwallis
Parìa Parìa di Gran Bretagna
Data di creazione 1792
Creato da Giorgio III del Regno Unito
Primo detentore Charles Cornwallis, I marchese Cornwallis
Attuale detentore estinto nel 1823
Trasmissione al primogenito maschio
Titoli sussidiari Conte Cornwallis (1753)
Barone Cornwallis (1667)
Predicato d'onore Right Honourable
Coronet of a British Earl.svg
Conte Cornwallis
Parìa Parìa di Gran Bretagna
Data di creazione 1753
Creato da Giorgio II del Regno Unito
Primo detentore Charles Cornwallis, I conte Cornwallis
Attuale detentore estinto nel 1852
Trasmissione al primogenito maschio
Titoli sussidiari Barone Cornwallis (1667)
Predicato d'onore Right Honourable
Coronet of a British Baron.svg
Barone Cornwallis
(prima creazione)
Parìa Parìa d'Inghilterra
Data di creazione 1661
Creato da Guglielmo II del Regno Unito
Primo detentore Frederick Cornwallis, I barone Cornwallis
Attuale detentore estinto nel 1852
Trasmissione al primogenito maschio
Titoli sussidiari Baronetto (1627)
Predicato d'onore Right Honourable

Conte Cornwallis fu un titolo della Parìa di Gran Bretagna.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Charles Cornwallis, I marchese Cornwallis.

Il titolo venne creato nel 1753 per Charles Cornwallis, V barone Cornwallis. Il secondo conte venne creato Marchese Cornwallis ma questo titolo si estinse nel 1823, mentre la contea e gli altri titoli sussidiari si estinsero nel 1852 (la baronìa venne ricreata nel XX secolo). La famiglia Cornwallis discendeva da Frederick Cornwallis, che rappresentò Eye e Ipswich alla camera dei comuni. Egli venne creato Baronetto nel Baronettaggio d'Inghilterra nel 1627 e Barone Cornwallis, di Eye nella contea di Suffolk, nella Parìa d'Inghilterra dal 1661. Egli venne succeduto da suo figlio, il secondo barone, il quale sedette nel parlamento in rappresentanza di Eye. Alla morte di questi i titoli passarono a suo figlio, il terzo barone, il quale prestò servizio come Primo Lord dell'Ammiragliato. Suo figlio, il quarto barone, fu Lord Luogotenente del Suffolk e Postmaster General of the United Kingdom.

Egli venne succeduto da suo figlio, il quinto barone. Nel 1753 egli venne creato Visconte Brome, nella contea di Suffolk, e Conte Cornwallis nella parìa di Gran Bretagna. Suo figlio, il secondo conte, fu un militare di rilievo durante la Guerra d'indipendenza italiana e successivamente fu comandante in capo dell'India. Nel 1792 egli venne creato Marchese Cornwallis nella Parìa di Gran Bretagna. Egli venne succeduto da suo figlio, il secondo marchese, il quale fu rappresentante di Eye e del Suffolk al parlamento. Lord Cornwallis ebbe quattro figlie femmine ma nessun maschio e pertanto il marchesato si estinse alla sua morte nel 1823. Egli venne succeduto negli altri suoi titoli da suo zio, il quarto conte, il quale fu anche vescovo della Diocesi di Lichfield e Coventry dal 1781 al 1824. Egli aveva sposato Catherine, figlia di Galfridus Mann di Boughton Malherbe nel Kent. Egli venne succeduto da suo figlio, il quinto conte, il quale sedette come membro del parlamento per Eye. Nel 1814 Lord Cornwallis assunse con licenza reale il cognome del nonno materno Mann oltre al proprio cognome di casata. Egli non ebbe figli maschi sopravvissutigli e la contea, la vicecontea, la baronia ed il titolo di baronetto si estinsero alla sua morte nel 1852. Sua figlia, Lady Jemima Isabella sposò Charles Wykeham-Martin. Il loro figlio, Fiennes Wykeham-Martin assunse il cognome Cornwallis oltre al proprio cognome nel 1859. Nel 1927 il titolo dei Cornwallis venne ripristinato quando il figlio di questi, Fiennes Cornwallis venne elevato al rango di Barone Cornwallis.

Altri membri della famiglia Cornwallis ebbero grande distinzione. Edward Cornwallis, sesto figlio del IV barone, fu un soldato valente ed è conosciuto per essere il fondatore della città di Halifax. Suo fratello gemello, il reverendo Frederick Cornwallis, fu Arcivescovo di Canterbury. William Cornwallis, fratello minore del primo marchese, fu Ammiraglio della Royal Navy.

Baroni Cornwallis (1661)[modifica | modifica sorgente]

Conti Cornwallis (1753)[modifica | modifica sorgente]

Marchese Cornwallis (1792)[modifica | modifica sorgente]

Conti Cornwallis (1753; ricreato)[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]