Constant Troyon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Constant Troyon

Constant Troyon (Sèvres, 28 agosto 1810Parigi, 21 febbraio 1865) è stato un pittore francese, appartenente alla Scuola di Barbizon.

Figlio del decoratore Jean-Marie-Dominique (1780-1817) e di un'operaia, Jeanne Pracht, fece i primi studi di pittura con Denis-Desiré Riocreux, conservatore del museo di Sèvres, e con Camille Roqueplan. Nel 1830 Troyon lavorò insieme al pittore Paul Huet.

Nel 1846 scoprì i grandi paesaggisti olandesi del Seicento e si dedicò alla pittura del paesaggio e degli animali. Come ai suoi amici della Scuola di Barbizon, (tra i quali vi era Claude Monet), il successo gli arrise al Salon di Parigi del 1855. Sarà premiato al Salon altre quattro volte e otterrà anche la Legion d'onore: Napoleone III e Théophile Gautier furono suoi ammiratori.

Morì nel 1865, affetto da gravi disturbi psichici. È sepolto nel cimitero di Montmartre. Sua madre - Troyon non si sposò mai – istituì dopo la sua morte il Prix Troyon, dedicato ai pittori di animali e assegnato dall' École des Beaux Arts di Parigi.





Opere[modifica | modifica sorgente]

Andando al mercato, 1859
  • Veduta di La Ferté-Saint-Aubin, presso Orléans, 1837, Los Angeles County Museum of Art
  • Madre e figlio in un paesaggio, 1840, Collezione privata
  • Il taglio della legna, 1846, Palais des Beaux-arts, Lille
  • Raggruppando il gregge, Collezione privata
  • Raccolto sulle alture di Suresnes, Musée d'Orsay, Parigi
  • Il guardacaccia, Musée d'Orsay, Parigi
  • Guardiana d'oche, Musée d'Orsay, Parigi
  • Gregge al guado, 1852, Louvre, Parigi
  • Veduta dalle alture di Suresnes, 1856, Louvre, Parigi
  • Vacche al pascolo, Louvre, Parigi
  • Andando al mercato, 1859, Ermitage, San Pietroburgo
  • Ritorno alla fattoria, 1859, Louvre, Parigi
  • Studio di paesaggio, 1860, Pinacoteca di Monaco di Baviera

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 7656050 LCCN: nr90023316