Conservatorio Francesco Cilea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Conservatorio di Reggio Calabria)

Coordinate: 38°06′49.39″N 15°39′11.84″E / 38.11372°N 15.65329°E38.11372; 15.65329[1]

Conservatorio di Musica di Reggio Calabria
Reggio calabria conservatorio cilea.jpg
Stato Italia Italia
Città Reggio Calabria
Motto Francesco Cilea
Fondazione 1964
Tipo Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (M.I.U.R.-A.F.A.M.)
Facoltà Istituto Superiore di Studi Musicali
Studenti 800 (2014)
Dipendenti 106
Sito web cilea.altervista.org
 

Il Conservatorio di Musica Francesco Cilea è una istituzione italiana statale di Alta formazione musicale, con sede a Reggio Calabria in via Aschenez prolungamento, intitolato al noto compositore calabrese Francesco Cilea. Conta circa 800 studenti e 98 docenti, possiede una biblioteca con migliaia di titoli e un auditorium dotato di un pregevole organo a trasmissione meccanica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il conservatorio è nato grazie alla precedente opera di sensibilizzazione alla cultura musicale svolta dal "liceo musicale di Reggio Calabria", scuola privata fondata nel 1927 dal direttore d'orchestra reggino Giuseppe Scopelliti (1891-1971), allievo di Leopoldo Mugnone, celebre interprete verdiano.

Nel 1964 il conservatorio fu istituito come sezione staccata del conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, ma dopo appena quattro anni ottenne piena autonomia diventando "Conservatorio di Musica di Stato di Reggio Calabria", intitolato a Francesco Cilea, con sezioni staccate a Messina e Vibo Valentia, divenute poi autonome.

Il conservatorio Cilea è una delle più antiche scuole pubbliche di musica del sud Italia, la prima istituzione di Alta cultura fondata in Calabria, quindicesimo tra i 57 conservatori d'Italia; fino al 1970 è stato l'unico tra Napoli e Palermo, diretto da maestri quali, tra gli altri, Alessandro Cicognini, Terenzio Gargiulo, Paolo Renosto.

Nel 1994 ha dato avvio alle pubblicazioni con un'antologia di studi su Francesco Cilea in occasione del trentennale della istituzione, per poi avviare con continuità l'organizzazione di convegni su Nicolò Jommelli e Giacomo Francesco Milano.

Nel 2000, in occasione del cinquantenario della morte del compositore, ha dedicato un convegno a Francesco Cilea; nel 2001 alla polifonia sacra rinascimentale e barocca dell'area del Mediterraneo.

Ha condotto ricerche specifiche sui musicisti calabresi, su Michele Valensise, sulla vita musicale a Reggio nel passato; ha organizzato una mostra permanente.

Dal 2007 organizza convegni di Analisi musicale, cui prendono parte apprezzati studiosi, coordinati dai docenti di Teoria dell'armonia-analisi e di Composizione.

Gli atti dei convegni pubblicati dal conservatorio di Reggio Calabria sono stati segnalati, presi in esame e recensiti dalle principali riviste italiane e internazionali di musicologia, come la Rivista italiana di musicologia, Musica, Music and Letters (la rivista della Oxford University Press), Notes.

Ha condotto le attività di ricerca anche con il coinvolgimento di altre istituzioni, che le hanno patrocinate o vi hanno partecipato direttamente: la Società italiana di musicologia, le Università di Messina e Palermo, il Conservatorio "A. Corelli" di Messina, l'Istituto di bibliografia musicale calabrese, l'Istituto per lo sviluppo musicale del Mezzogiorno.

Nel novembre 2011 e su indicazione del sottosegretario Giuseppe Galati[2], il Ministro della pubblica istruzione Mariastella Gelmini nomina Lucio Dattola, presidente della Camera di commercio della città dello stretto e dell'azienda speciale SSEA[3], presidente pro tempore del Conservatorio, in qualità di Commissario straordinario.[4]. Attualmente (2014) il Presidente del Conservatorio è la prof. Concetta Nicolosi.

Nel 2012 ha vinto il Primo premio assoluto alla competizione nazionale "Conservatori a confronto" indetta e trasmessa dalla RAI.

Didattica[modifica | modifica wikitesto]

I corsi di studio, divisi in corsi di vecchio ordinamento e corsi accademici di nuovo ordinamento di I e II livello, si articolano in:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Coordinate prese da OpenStreetMap.
  2. ^ Il futuro del Conservatorio in Tele Reggio News, 12 novembre 2011. URL consultato il 19 novembre 2011.
  3. ^ Agenzia ANSA, Reggio, Camera di Commercio: pronta l'azienda per stazione essenze in ReggioTV, 23 giugno 2010.
  4. ^ Il reggino Lucio Dattola alla Presidenza del nostro Conservatorio, Conservatorio F. Cilea, 10 novembre 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]