Conn delle Cento battaglie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Conn Cétchathach (Conn delle cento battaglie; ... – ...) è stato un leggendario re supremo irlandese, antenato dei Connachta, e, attraverso il suo discendente Niall Noígiallach, delle dinastie degli Uí Néill.

Suo padre era Fedhlimidh Rachtmar e sua madre Ughna Ollchrothach. Era padre di Art mac Cuinn. Alcune storie del Ciclo feniano risalgono ai suoi tempi.

Prese il potere spodestando dal trono Mal, che aveva ucciso il padre di Conn. Ottenne l'epiteto di Cétchathach per le sue guerre contro i Dál nAraidi.

Il suo rivale per la sovranità dell'Irlanda fu il re del Munster, Éogan Mór, anche conosciuto come Mug Nuadat, che, dopo molte battaglie, fu definitivamente sconfitto e ucciso quando Conn guidò un attacco notturno in cui sbaragliò definitivamente il nemico.

Il figlio di Mug, Tibride Tirech, uccise Conn a Tara.

Predecessore Re supremo dell'Irlanda Successore
Cathair Mor Annali dei quattro maestri 122-157
Seathrún Céitinn 116-136
Conaire

Albero genealogico[modifica | modifica sorgente]

Tuathal Teachtmhar
Figlio
Conn Cétchathach
Art mac Cuinn
Figlio
Figlio
Figlio
Figlio
Cormac mac Airt
Cairbre Lifechair
Fiacha Sraibhtine
Muiredach Tirech
Eochaid Mugmedon
Mongfind
Cairenn
Brion
Fiachrae
Ailill
Niall Noigíallach
Fergus
Connachta
Conall Gulban
Endae
Eogan
Cairbre
Lóegaire
Maine
Conall Cremthainne
Fiachu
Uí Néill del nord
Uí Néill del sud