Congresso di Lubiana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il congresso di Lubiana fu un incontro delle forze della Restaurazione, avvenuto nel gennaio 1821, in seguito ai moti rivoluzionari dell'anno precedente, manifestatisi in Spagna (1 gennaio), nel regno delle Due Sicilie (1 luglio) e in Portogallo (24 agosto).

Metternich propugnò l'intervento armato per il mantenimento degli equilibri internazionali. La Gran Bretagna del nuovo re Giorgio IV, che ribadì la sua posizione di non intervento negli affari interni dei singoli stati, e la Francia, preoccupate entrambe che l'Austria ne sarebbe uscita eccessivamente rafforzata.

La questione venne risolta dalla richiesta da parte di Ferdinando I di Borbone di un intervento austriaco sul suo stesso territorio.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]