Confield

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Confield
Artista Autechre
Tipo album Studio
Pubblicazione 30 aprile 2001
Durata 62 min 03 s (73 min 05 s vers. giapponese)
Dischi 1
Tracce 9 (10 versione giapponese)
Genere Intelligent dance music
Ambient techno
Musica elettronica
Etichetta Warp
Produttore Rob Brown, Sean Booth
Formati CD, Vinile
Autechre - cronologia
Album precedente
(1998)
Album successivo
(2003)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic[1] 3/5 stelle
Pitchfork Media[2] 8.8/10
Ondarock[3] 6/10

Confield è il sesto album da studio del gruppo inglese di musica elettronica Autechre, pubblicato nel 2001 con l'etichetta discografica Warp Records. L'album riprende a pieno lo stile intrapreso dal gruppo a partire dal precedente LP5. Le strutture dei pezzi sono infatti create principalmente con software quali MAX (software)[4] e poi arricchite di sintetizzatori analogici e drum machine in uno stile apparentemente casuale ma in realtà molto ricercato.[5]

La copertina è stata realizzata dagli stessi Booth e Brown.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. VI Scose Poise – 6:57
  2. Cfern – 6:41
  3. Pen Express – 7:08
  4. Sim Gishel – 7:14
  5. Parhelic Triangle – 6:03
  6. Bine – 4:41
  7. Eidetic Casein – 6:12
  8. Uviol – 8:35
  9. Lentic Catachresis – 8:29
  10. MCR Quarter – 11:02 – (Traccia Live inclusa solo nella versione giapponese)

Durata totale: 73:02

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Confield - Recensione in All Music. URL consultato il 4 luglio 2012.
  2. ^ Confield - Recensione in Pitchfork Media. URL consultato il 4 luglio 2012.
  3. ^ Autechre - Recensione in Ondarock.
  4. ^ Autechre
  5. ^ Autechre

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica