Condrocita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.

I condrociti (dal greco khondrós cartilagine + kytos cavità) sono condroblasti circondati da matrice.

Quelli più periferici hanno forma ovoidale, mentre quelli presenti nella parte più interna della cartilagine sono più rotondeggianti. Va tenuto presente che con le comuni tecniche istologiche di fissazione si provocano degli artefatti della morfologia cellulare, con fenomeni di contrazione. Queste cellule presentano un nucleo voluminoso con un ben evidente nucleolo ed i soliti organuli cellulari tipici delle cellule che secernono proteine.

I condrociti più giovani presentano un citoplasma pallido con numerosi mitocondri, un reticolo rugoso, un ben sviluppato apparato del Golgi e glicogeno. I condrociti più maturi, espressione di una fase quiescente, presentano meno organuli e parecchi ribosomi liberi. Queste cellule possono ritornare in una fase condroblastica e riprendere un'attività di sintesi.

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina