Condorman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Condorman
Titolo originale Condorman
Paese di produzione USA
Anno 1981
Durata 101 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere Avventura / Comico
Regia Charles Jarott
Soggetto dal romanzo di Robert Sheckley
Sceneggiatura Jeanne Rosenberg
Casa di produzione Walt Disney Productions
Distribuzione (Italia) Buena Vista Distribution
Fotografia Dick Bush
Montaggio Marc Stirdivant e Steven Rosenblum
Effetti speciali Colin Chilvers
Musiche Henry Mancini
Scenografia Paul Sylbert, Michael S. Bolton e Jim Erickson
Interpreti e personaggi

Condorman è un film Disney del 1981 diretto da Charles Jarrott ispirato al romanzo di Robert Sheckley L'agente X.

Il film segue le avventure dell'illustratore di fumetti Woodrow Wilkins, nel tentativo di riuscire a disertare la spia sovietica del KGB.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nella scena d'apertura, il cartonista Woody sta provando ad aprire un'apparecchiatura volante per il suo eroe dei fumetti Condorman: egli si rifiuta di scrivere delle strisce in cui non appare niente che possa accadere nel "mondo reale". Il suo amico Harry, un agente della CIA è attualmente a Parigi, per documentare dei test. Si lancia dalla Torre Eiffel con la tuta di volo su cui sta provando ma accidentalmente si rompe un'ala, costringendolo ad un atterraggio di fortuna nella Senna.

Quando Harry ritorna al suo ufficio, gli viene chiesto dal suo capo Russ, di trovare un civile americano per seguire ciò che si crede essere uno scambio di carte civili a Istanbul. Harry recluta Woody, che si veste per la parte indossando un trench e felicemente si ammanetta la valigetta al braccio.

A Istanbul, Woody incontra una bellissima russa di nome Natalia, che si presenta come la civile russa con cui lo scambio avrà luogo; più tardi si scoprirà che ella è in realtà una spia sovietica. Woody decide di non dire a Natalia il suo vero nome, inventandsi l'identità di migliore agente americano, col nome in codice di "Condorman". Mentre è a Istanbul, Woody riesce a salvare Natalia da alcuni assassini pagati da un agente cinese, anche se per pura fortuna. Impressionata da Woody e disgustata da come viene trattata dal suo amante/capo Krokov quando tornerà a Mosca, Natalia decide di disertare, chiedendo alla CIA di essere assistita da "Condorman".

Indossando di persona il costume del suo personaggio dei fumetti "Condorman" e con l'aiuto di alcuni gadget e veicoli – come la 'Condormobile' (in realtà una Nova Sterling, un'auto britannica); finanziata e costruita dalla CIA, Woody si lancia in un'avventura per salvare Natalia dalle mani dei suoi nemici, Krokov ed il suo aiutante omicida Morovich.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito in molti paesi, tra cui, in ordine cronologico:

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema