Concorso pianistico internazionale Van Cliburn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Concorso internazionale pianistico Van Cliburn (Van Cliburn International Piano Competition) è un concorso musicale aperto a giovani pianisti di tutto il mondo. Fu fondato nel 1962 a Fort Worth, nel Texas, da un gruppo di musicisti, insegnanti e cittadini e fu intitolato al giovane pianista americano Van Cliburn, che nel 1958 aveva vinto il primo premio per la categoria pianisti della prima edizione del Concorso internazionale Čajkovskij di Mosca.

Il concorso si svolge ogni quattro anni; si articola in quattro fasi successive (selezioni, turno eliminatorio, semifinale e finale) e si conclude con l'assegnazione del primo (gold medal, medaglia d'oro), secondo (silver medal, medaglia d'argento) e terzo (Crystal Award) posto, piazzamenti premiati con premi in denaro, possibilità di incidere un cd e una serie di ingaggi per importanti concerti (internazionali per il primo posto, negli Stati Uniti per gli altri due) per le tre stagioni successive al concorso. Gli altri finalisti (solitamente tre) ricevono comunque la menzione, un premio in denaro e ingaggi per concerti negli Stati Uniti; i semifinalisti ricevono un premio in denaro.

L'ultima edizione si è tenuta nel 2013 ed ha avuto come vincitore (Gold Medal) il pianista ucraino Vadim Kolhodenko. Seconda classificata (Silver Medal)la pianista italiana Beatrice Rana; terzo classificato (Crystal Award), il pianista statunitense Sean Chen.

Vincitori della Gold Medal (primi classificati)[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica