Concordancia (Argentina)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Concordancia
Leader Agustín Pedro Justo
Stato Argentina Argentina
Fondazione 1931
Dissoluzione 1943
Partito Partito Democratico Nazionale
Unión Cívica Radical
Partito Socialista Indipendente
Ideologia Liberalismo, Conservatorismo

La Concordancia fu un'alleanza politica argentina formata nel 1931 ad opera del Partito Democratico Nazionale (di tendenza conservatrice), Unión Cívica Radical (partito antipersonalista) e il Partito Socialista Indipendente. La Concordancia governò l'Argentina tra il 1932 ed il 1943 durante la così detta década infame, periodo caratterizzato da continui brogli elettorali e una corruzione dilagante. La Concordancia fu voluta dal generale Agustín Pedro Justo per sostenere la sua candidatura alla presidenza dopo i due anni di dittatura del generale José Félix Uriburu. Justo riuscì ad essere eletto e mantenne la carica presidenziale fino al 1938. Tuttavia sussistono ancora oggi seri dubbi riguardo alla legittimità delle elezioni. A Justo succedette Roberto Marcelino Ortiz, esponente dell'Unión Cívica Radical e fervido antipersonalista. Anche durante queste elezioni si manifestarono numerosissimi brogli elettorali. Nel 1942 Ortiz morì mentre stava ancora in esercizio e la carica di presidente fu assunta dal vicepresidente Ramón Castillo, che fu però deposto in seguito ad un golpe l'anno seguente.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]