Concerto per violoncello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un concerto per violoncello è un concerto in cui lo strumento solista è il violoncello accompagnato dall'orchestra o, più raramente, si tratta di musica da camera, con un più piccolo ensemble di strumenti (solitamente un'orchestra d'archi).

L'evoluzione dei concerti per violoncello segue circa parallelamente l'evoluzione dello strumento stesso e della sua tecnica strumentale. Sin dal XVII secolo, vengono scritti concerti per questo strumento. Tuttavia, a differenza del violino, fino alla fine del XVIII secolo era consuetudine che il violoncello suonasse parti di accompagnamento e le parti più melodiche nello stesso registro venivano affidate a strumenti della famiglia della viola da gamba. Perciò, pochi furono i concerti di rilievo per questo strumento prima del XIX secolo, particolarmente nell'area tedesca dell'Europa, rispetto a quelli che nello stesso periodi venivano scritti per altri strumenti ad arco – con le notabili eccezioni di Vivaldi, Carl Philipp Emanuel Bach, Joseph Haydn e Boccherini. Nella musica romantica e tardoromantica questo strumento ottiene pieno riconoscimento come strumento solista e vengono scritti molti concerti per violoncello (Schumann, Saint-Saëns, Dvořák). Da allora, il pieno riconoscimento del violoncello come strumento solista maturò, successivamente favorito anche dallo sviluppo della tecnica violoncellistica e per ciò dall'apporto di esecutori sempre migliori. Un esempio è il violoncellista Pau Casals: dopo la sua registrazione delle suite per violoncello solo il repertorio per violoncello solo nella prima metà del XX secolo crebbe a dismisura: fra il 1900 e il 1960 furono stampate oltre 160 composizioni per violoncello, di cui molti concerti per violoncello. Così i concerti per violoncello sono diventati sempre più frequenti nella letteratura musicale: molti compositori del secondo dopoguerra ne hanno scritto almeno uno, assieme ai più frequenti concerti per pianoforte e violino.

Aiuto
Elegie, op. 24, per violoncello e piano di Gabriel Fauré (info file)
Esecuzione di Hans Goldstein (violoncello) ed Eli Kalman (pianoforte)

Concerto per violoncello in Si minore di Antonín Dvořák, primo movimento (info file)
Esecuzione di John Michel

Principali concerti per violoncello[modifica | modifica wikitesto]

Concerto per violoncello in la maggiore
Concerto per violoncello in la minore
Concerto per violoncello in si bemolle maggiore
Concerto per violoncello in la minore op. 22 (1945)
Concerto n. 1 in mi bemolle maggiore G. 474
Concerto n. 2 in la maggiore G. 475
Concerto n. 3 in mi maggiore G. 476
Concerto n. 4 in do maggiore G. 477
Concerto n. 5 in mi maggiore G. 478
Concerto n. 6 in mi maggiore G. 479
Concerto n. 7 in sol maggiore G. 480
Concerto n. 8 in do maggiore G. 481
Concerto n. 9 in si bemolle maggiore G. 482
Concerto n. 10 in mi maggiore G. 483
Concerto n. 11 in do maggiore G. 573
n. 1, la, Op. 14 (1784);
n. 2, re, Op. 17 (1784);
n. 3, fa, Op. 20 (1785);
n. 4, do, Op. 22 (1786);
n. 5, Op. 24 (1786);
n. 6, do, Op. 26 (1786);
n. 7, la, Op. 35 (c1794)
Kol Nidrei, op. 47, per violoncello e orchestra.
Tout un Monde Lointain... (1970)
Antonín Dvořák
Concerto per violoncello e orchestra in la maggiore B.10, pubblicato postumo
Concerto per violoncello e orchestra in si minore op. 104 (1895)
Concerto per violoncello e orchestra in mi minore, Op.85 (1918-19)
Sinfonia concertante, Op. 8
Concerto per violoncello, Op. 40 (1955)
Concerto per violoncello n. 1 in do maggiore (1761-65)
Concerto per violoncello n. 2 in mi maggiore (1783)
Concerto per violoncello n.4 e orchestra, in re maggiore.
Haydn
Concerto per violoncello in mi bemolle maggiore, Op. 3 (1916)
Kammermusik n. 3 per violoncello e 10 strumenti, Op. 36/2 (1925)
Concerto per violoncello e orchestra in Sol maggiore (1940)
Concerto per violoncello e orchestra in do maggiore H 72 (1929)
Concerto per violoncello n. 1 in sol minore, Op. 49 (1949)
Concerto per violoncello n. 2 in do minore, Op. 77 (1964)
Concerto per violoncello in mi minore.
Concerto-rapsodia in mi minore.
Concerto per violoncello in mi minore (1876)
Concerto per violoncello (1966)
Concerto per violoncello (1969–70)
Concerto per violoncello in do minore, Op. 66 (1944)
Concerto per violoncello n. 1 (1972)
Concerto per violoncello n. 2 (1982)
Concerto per violoncello, Op. 58
Sinfonia concerto, Op. 125 (revisione della op.58)
Concertino per violoncello in sol minore, Op. 132 (incompleto) (1952)
Opus 2, Concerto n. 1 in si bemolle maggiore, per violoncello ed orchestra
Opus 3, Grand Concerto n. 2 in re maggiore, per violoncello ed orchestra
Opus 6, Concerto n. 3 in sol maggiore, per violoncello ed orchestra
Opus 7, Concerto per violoncello n. 4 in mi minore
Opus 30, Concerto n. 5 in fa diesis minore per violoncello ed orchestra
Opus 31, Concerto n. 6 in fa maggiore (Militaire) per violoncello ed orchestra
Opus 44, Concerto n. 7 in do maggiore (Suisse) per violoncello ed orchestra
Opus 48, Concerto n. 8 in la maggiore (Brillant) per violoncello ed orchestra
Opus 56 , Grand Concerto n. 9 in si minore per violoncello ed orchestra
Opus 75, Concerto n. 10 in mi maggiore (Brillant), per violoncello ed orchestra
Concerto per violoncello n. 1 in la minore, Op. 33 (1872)
Concerto per violoncello n. 2 in mi minore, Op. 119 (1902)[1]
Saint-Saëns
Concerto per violoncello in la minore, Op. 129 (1850)
Concerto per violoncello n. 1, Op. 107 (1959)
Concerto per violoncello n. 2, Op. 126 (1966)
Concerto per violoncello in do minore
Concerto per violoncello in mi maggiore
Concerto per violoncello in la minore, Op. 46
Concerto per violoncello in si minore, Op. 50
Concerto per violoncello n. 1
Concerto per violoncello n. 2
Concerto per violoncello RV 398 in do maggiore
Concerto per violoncello RV 400 in do maggiore
Concerto per violoncello RV 401 in do maggiore
Concerto per violoncello RV 402 in do minore
Concerto per violoncello RV 403 in mi maggiore
Concerto per violoncello RV 404 in mi maggiore
Concerto per violoncello RV 405 in mi minore
Concerto per violoncello RV 406 in mi minore
Concerto per violoncello RV 407 in mi minore
Concerto per violoncello RV 408 in mi bemolle maggiore
Concerto per violoncello RV 410 in fa maggiore
Concerto per violoncello RV 411 in fa maggiore
Concerto per violoncello RV 412 in fa maggiore
Concerto per violoncello RV 413 in sol maggiore
Concerto per violoncello RV 414 in sol maggiore
Concerto per violoncello RV 415 in sol maggiore
Concerto per violoncello RV 416 in sol minore
Concerto per violoncello RV 417 in sol minore
Concerto per violoncello RV 418 in la minore
Concerto per violoncello RV 419 in la minore
Concerto per violoncello RV 420 in la minore
Concerto per violoncello RV 421 in la minore
Concerto per violoncello RV 422 in la minore
Concerto per violoncello RV 423 in si bemolle maggiore
Concerto per violoncello RV 424 in si minore
Concerto per violoncello e fagotto RV 409 in mi minore
Concerto per 2 violoncelli, archi e basso continuo
Concerto per violoncello (1956)

Altre opere per violoncello concertante[modifica | modifica wikitesto]

Concerto triplo per pianoforte, violino e violoncello in do maggiore
Schelomo, Rapsodia ebraica per violoncello e grande orchestra
Concerto doppio in la minore per violino e violoncello, Op. 102
Sinfonia per violoncello (1963)
Kol Nidrei
Rondo in sol minore, Op. 94, 1893[2]
Silent Woods, Op. 68, n. 5
Elégie per violoncello e orchestra, Op. 24
Concerto a quattro per pianoforte, violoncello, flauto e oboe (1990-1992)
Don Chisciotte
Variazioni su un tema rococò per violoncello e orchestra, op. 33

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ([1])
  2. ^ http://dvorak.musicabona.com/~dvorak/123/

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica