Con le migliori intenzioni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Con le migliori intenzioni
Titolo originale Den Goda viljan
Paese di produzione Svezia
Anno 1992
Durata 180 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere biografico
Regia Bille August
Soggetto Ingmar Bergman
Sceneggiatura Ingmar Bergman
Fotografia Jörgen Persson
Montaggio Janus Billeskov Jansen
Musiche Björn Linnman, Stefan Nilsson
Scenografia Anna Asp
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

Con le migliori intenzioni (Den goda viljan) è un film svedese del 1992, diretto da Bille August, tratto da un soggetto del regista Ingmar Bergman e da lui sceneggiato, vincitore della Palma d'oro al 45º Festival di Cannes.[1]

Il film tratta della vita di Henryk Bergman e Anna Akerblom, genitori di Ingmar Bergman dal 1909 al concepimento del figlio (1918), il quale diventerà uno dei più grandi maestri del cinema. Quando lo spiantato studente di teologia Henryk Bergman vorrà sposare la ricca Anna Akerblom, incontrerà l'opposizione dei genitori di lei. I due si sposeranno ugualmente, ma la loro relazione sarà turbolenta e l'equilibrio familiare compromesso.

Notizie sul film[modifica | modifica wikitesto]

Queste informazioni arrivano da Bergman stesso: egli è infatti autore della sceneggiatura del film. Il regista parla a lungo del padre intransigente e della propria adorazione per la madre nella sua autobiografia[2]

Bille August dirige un cast di attori strepitosi, a partire dal bergmaniano Max Von Sydow. Del film è stata inoltre girata una versione di sei ore per il piccolo schermo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Awards 1992, festival-cannes.fr. URL consultato il 29 giugno 2011.
  2. ^ Ingmar Bergman, Lanterna Magica, Garzanti, 1987

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema