Comunicato stampa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il comunicato stampa è un testo, generalmente di una-due pagine utilizzato da molte aziende per comunicare a giornalisti ed esperti di comunicazione le proprie iniziative e novità sui prodotti. Riporta tutte le informazioni utili per realizzare articoli inerenti alla notizia che intende comunicare.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Proprio come un articolo di giornale, il comunicato stampa ha:

  • un titolo e quasi sempre un occhiello, che precedono e riassumono la notizia
  • il testo della notizia, essendo destinato soprattutto ai giornalisti, deve rispettare la regola delle cinque W e le informazioni devono essere chiare, attendibili e scritte con uno stile giornalistico
  • il comunicato stampa deve inoltre sempre riportare i riferimenti dell'emittente, cioè di chi ha scritto il comunicato e lo diffonde, per permettere a chi lo riceve di richiedere eventuali informazioni aggiuntive.

Un comunicato stampa che non rispetta queste semplici regole è generalmente meno efficace e funzionale, poiché non soddisfa le necessità dei destinatari della comunicazione.

Uso[modifica | modifica wikitesto]

I comunicati stampa, oltre che dalle aziende, sono utilizzati anche da privati (VIP) e da altri enti per comunicare in modo più formale e senza un contraddittorio, rispetto a quanto potrebbe avvenire nel corso di un incontro diretto con i media. Per questo il comunicato stampa viene spesso utilizzato per far pervenire ai media dichiarazioni, rettifiche e precisazioni da parte di politici, personaggi dello spettacolo e altri soggetti pubblici.

Attualmente, con l'uso sempre più esteso di internet, le aziende ed i giornalisti trovano utili portali dedicati esclusivamente alla divulgazione dei comunicati stampa che permettono, in maniera gratuita o a pagamento, di pubblicare e redistribuire in modo veloce i comunicati di aziende e di privati, oltreché di consultarli e visualizzarli anche in alcuni casi grazie a Feed RSS, che permettono la visualizzazione in pochi secondi.

Internet ha anche permesso l'utilizzo di comunicati stampa in una nuova ottica nell'intento di strategie di link building e di seo, questa tecnica utilizzata per anni è ora però inutile e può causare penalizzazioni algoritmiche da parte di Google perché gli schemi di links ed i link non naturali sono visti da Google come un metodo per manipolare il posizionamento, il quale dev'essere imparziale e non manipolato.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]