Composizioni di Fryderyk Chopin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In questo catalogo delle opere di Fryderyk Chopin sono elencate, ordinate per generi, tutte le composizioni originali autentiche a noi conservate del compositore polacco. Sono esclusi dunque:

  • le composizioni perdute o inaccessibili
  • gli schizzi
  • gli arrangiamenti e le trascrizioni da altri compositori
  • gli esercizi
  • le composizioni di dubbia attribuzione e quelle apocrife.

Per le datazioni delle opere, in parte molto controverse, si è cercato di indicare quelle che raccolgono i maggiori consensi tra gli studiosi.
Dopo il titolo della composizione sono indicati tra "virgolette e in corsivo" i titoli aggiuntivi tradizionali, ma non originali, con i quali sono conosciute alcune delle opere più popolari.
La sigla KK indica la classificazione di Krystyna Kobylańska delle opere senza numero d'opera (o. op.) usata nel suo catalogo. (Vedi sotto la Bibliografia e i Collegamenti esterni)

Pianoforte solo[modifica | modifica wikitesto]

Ballate[modifica | modifica wikitesto]

Studi[modifica | modifica wikitesto]

  • Op. 10
  1. N. 1: Studio in Do Maggiore (1830)
  2. N. 2: Studio in La Minore (1830)
  3. N. 3: Studio in Mi Maggiore (1832)
  4. N. 4: Studio in Do Diesis Minore (1832)
  5. N. 5: Studio in Sol Bemolle Maggiore (1830)
  6. N. 6: Studio in Mi Bemolle Minore (1830)
  7. N. 7: Studio in Do Maggiore (1832)
  8. N. 8: Studio in Fa Maggiore (1829)
  9. N. 9: Studio in Fa Minore (1829)
  10. N. 10: Studio in La Bemolle Maggiore (1829)
  11. N. 11: Studio in Mi Bemolle Maggiore (1829)
  12. N. 12: Studio in Do Minore (1831)
  • Op. 25
  1. N. 1: Studio in La Bemolle Maggiore
  2. N. 2 Studio in Fa Minore
  3. N. 3 Studio in Fa Maggiore
  4. N. 4 Studio in La Minore
  5. N. 5 Studio in Mi Minore
  6. N. 6 Studio in Sol Diesis Minore
  7. N. 7 Studio in Do Diesis Minore
  8. N. 8 Studio in Re Bemolle Maggiore
  9. N. 9 Studio in Sol Bemolle Maggiore
  10. N. 10 Studio in Si Minore
  11. N. 11 Studio in La Minore
  12. N. 12 Studio in Do Minore
  • Tre Nuovi Studi
  1. N. 1 Studio in Fa Minore
  2. N. 2 Studio in La Bemolle Maggiore
  3. N. 3 Studio in Re Bemolle Maggiore

Improvvisi[modifica | modifica wikitesto]

  • Improvviso n. 1 in La bemolle maggiore op. 29 (1837)
  • Improvviso n. 2 in Fa diesis maggiore op. 36 (1838)
  • Improvviso n. 3 in Sol bemolle maggiore op. 51 (1842)
  • Improvviso in do diesis minore op. 66 (Improvviso Fantasia - 1835)

Mazurche[modifica | modifica wikitesto]

  • 4 mazurche op. 6 (1830)
  1. in fa diesis min.
  2. in do diesis min.
  3. in Mi magg.
  4. in mi bem. min.
  • 5 mazurche op. 7 (1830-31)
  1. in Si bem. magg.
  2. in la min.
  3. in fa min.
  4. in La bem. magg.
  5. in Do magg.
  • 4 mazurche op. 17 (1831)
  1. in Si bem. magg.
  2. in mi min.
  3. in La bem. magg.
  4. in la min.
  • 4 mazurche op. 24 (1834-35)
  1. in sol min.
  2. in Do magg.
  3. in La bem. magg.
  4. in si bem. min.
  • 4 mazurche op. 30 (1836-37)
  1. in do min.
  2. in si min.
  3. in Re bem. magg.
  4. in do diesis min.
  • 4 mazurche op. 33 (1837-38)
  1. in sol diesis min.
  2. in Re magg.
  3. in Do magg.
  4. in si min.
  • 4 mazurche op. 41 (1838-39)
  1. in do diesis min.
  2. in mi min.
  3. in Si magg.
  4. in La bem magg.
  • 3 mazurche op. 50 (1841)
  1. in Sol magg.
  2. in La bem. magg.
  3. in do diesis min.
  • 3 mazurche op. 56 (1843)
  1. in Si magg.
  2. in Do magg.
  3. in do min.
  • 3 mazurche op. 59 (1845)
  1. in la min.
  2. in La bem. magg.
  3. in fa diesis min.
  • 3 mazurche op. 63 (1846)
  1. in Si magg.
  2. in fa min.
  3. in do diesis min.
  • 2 mazurche o. op., KK IIa/2,3 (1826)
  1. in Sol magg.
  2. in Si bem. magg.
  • Mazurca in la min. (Notre temps) o. op., KK IIb/4 (1840)
  • Mazurca in la min. o. op., KK IIb/5 (dedicata a Emile Gaillard, 1840)
  • 4 mazurche op. post. 67
  1. in Sol magg. (1835)
  2. in sol min. (1845)
  3. in Do magg. (1835)
  4. in la min. (1846)
  • 4 mazurche op. post. 68
  1. in Do magg. (1829)
  2. in la min. (1830)
  3. in Fa magg. (1829)
  4. in fa min. (1848, ultima composizione)
  • Mazurca in Re magg. o. op., KK IVb/7 (1824-28, I versione di KK IVb/2)
  • Mazurca in Si bem. magg. o. op., KK IVb/1 (dedicata ad A. Wołowska, 1832)
  • Mazurca in Re magg. o. op., KK IVb/2 (1832, II versione di KK IVb/7)
  • Mazurca in Do magg. o. op., KK IVb/3 (1825)
  • Mazurca in La bem. magg. o. op., KK IVb/4 (1834)

Notturni[modifica | modifica wikitesto]

  • 3 notturni op. 9 (1829-30)
  1. in si bem. min.
  2. in Mi Bemolle Maggiore
  3. in Si magg.
  • 3 notturni op. 15 (1830-31)
  1. in Fa Maggiore
  2. in Fa Diesis Maggiore
  3. in Sol Minore
  • 2 notturni op. 27 (1834-35)
  1. in do diesis min.
  2. in Re Bemolle Maggiore
  • 2 notturni op. 32 (1836-37)
  1. in Si magg.
  2. in La bem. magg.
  • 2 notturni op. 37 (1838)
  1. in sol min.
  2. in Sol magg.
  • 2 notturni op. 48 (1841)
  1. in do min.
  2. in fa diesis min.
  • 2 notturni op. 55 (1843)
  1. in fa min.
  2. in Mi bem. magg.
  • 2 notturni op. 62 (1846)
  1. in Si magg.
  2. in Mi magg.
  • Notturno in mi min. op. post. 72, n.1 (1827)
  • "Notturno" in do diesis min. (Lento con gran espressione) o. op. KK IVa/16 (1830)
  • "Notturno" in do min. o. op., KK IVb/8 (1825)
  • A. 1/6: Notturno in do diesis min. (Nocturne oubliée) (spurio)

Polacche[modifica | modifica wikitesto]

  • 2 polacche op. 26 (1834-35)
  1. in do diesis min.
  2. in mi bem. min.
  • 2 polacche op. 40
  1. in La magg. "Militare" (1838)
  2. in do min. (1938-39)
  • Polacca in fa diesis min. op. 44 (1840-41)
  • Polacca in La bem. magg. op. 53 "Eroica" (1842)
  • Polacca-Fantasia in La bem. magg. op. 61 (1845-46)
  • 3 polacche op. post. 71
  1. in re min. (1817 o 1825?)
  2. in Si bem. magg. (1828)
  3. in fa min. (1828)
  • Polacca in sol min. o. op. KK IIa/1 (Dedicata a Wiktoria Skarbek, 1817)
  • Polacca in Si bem. magg. o. op. KK IVa/1 (1817)
  • Polacca in La bem. magg. o. op. KK IVa/2 (Dedicata a W. Żywny, 1821)
  • Polacca in sol diesis min. o. op. KK IVa/3 (Dedicata a Mme Du-Pont, 1822)
  • Polacca in si bem. min. o. op. KK IVa/5 "La gazza ladra" (Dedicata a Wilh. Kolberg, 1826)
  • Polacca in Sol bem. magg. o. op. KK IVa/8 (1828)

Preludi[modifica | modifica wikitesto]

  • 24 preludi op. 28 (Inizio composizione 1831 o 1838, in ogni caso terminati al più tardi il 22 gennaio 1839. Vista l'incertezza della datazione si rinuncia a indicarla per i singoli preludi. I titoli non sono autografi, bensì apparentemente aggiunti dopo la loro pubblicazione in Inghilterra, altri da Alfred Cortot, è da precisare infatti che Chopin non apprezzava eventuali associazioni di titoli descrittivi ai propri lavori.)
  1. in do magg. - "Ricongiungimento"
  2. in la min. - "Presagio di morte"
  3. in sol Maggiore - "Tu, Arte, sei come un fiore"
  4. in mi min. - "Soffocamento"
  5. in re magg. - "Incertezza"
  6. in si Minore - "Campane che rintoccano"
  7. in la Maggiore - "Danza polacca"
  8. in fa diesis min. - "Disperazione"
  9. in mi magg. - "Visione"
  10. in do diesis min. - "La farfalla notturna"
  11. in si magg. - "Il volo del drago"
  12. in sol diesis min. - "Duello"
  13. in fa diesis magg. - "Smarrimento"
  14. in mi bem. min. - "Paura"
  15. in re bemolle maggiore - "La goccia d'acqua"
  16. in si bem. min. - "Pendenze"
  17. in La bem. magg. - "Una scena in Place de Notre Dame de Paris"
  18. in fa min. - "Suicidio"
  19. in mi bem. magg. - "Sincera contentezza"
  20. in do minore - "Marcia funebre"
  21. in si bem. magg. - "Domenica"
  22. in sol min. - "Impazienza"
  23. in fa magg. - "Un'escursione in barca"
  24. in re min. - "La tempesta"
  • Preludio in do diesis min. op. 45 (1841)
  • Preludio in la bem magg. o. op., KK IVb/7 (Dedicato a Pierre Wolff, 1834)

Rondò[modifica | modifica wikitesto]

  • Rondò in do minore op. 1 (1825)
  • Rondeau à la Mazur in fa maggiore op. 5 (1826)
  • Rondò in mi bemolle maggiore op. 16 (1832)
  • Rondò in do maggiore op. post. 73 A (versione per pianoforte solo, 1828)

Scherzi[modifica | modifica wikitesto]

Sonate[modifica | modifica wikitesto]

Variazioni[modifica | modifica wikitesto]

Valzer[modifica | modifica wikitesto]

  • Valzer in mi bemolle maggiore op. 18 (1830) - "Grande valse brillante"
  • 3 valzer op. 34
  1. in la bemolle maggiore (1835) - "Valse brillante"
  2. in la minore (1831)
  3. in fa maggiore (1838)
  • Valzer op. 42 in la bemolle maggiore (1840) - "Grande valse"
  • 3 valzer op. 64 (1846-47)
  1. in re bemolle maggiore (1835)
  2. in do diesis minore (1831)
  3. in la bemolle magg. (1838)
  • 2 valzer op. post. 69
  1. in la bemolle maggiore (1835)
  2. in si minore (1829)
  • 3 valzer op. post. 70
  1. in sol bemolle maggiore (1833)
  2. in fa minore (1841)
  3. in re bemolle maggiore (1829)
  • Valzer in mi bemolle maggiore KK IVa/12 (1829)
  • Valzer in la bemolle maggiore KK IVa/13 (1827)
  • Valzer in mi bemolle maggiore KK IVa/14 (1827)
  • Valzer in mi minore KK IVa/15 (1830)
  • (Valzer) Sostenuto in mi bem maggiore KK IVb/10 (1840)
  • Valzer in la minore KK IVb/11 (1843?)

Altre composizioni per pianoforte[modifica | modifica wikitesto]

  • Tarantella in la bemolle maggiore op. 43 (1841)
  • Allegro de Concert in la maggiore op. 46 (1832-1841)
  • Fantasia in fa minore op. 49 (1840-41)
  • Berceuse in re bemolle maggiore op. 57 (1843)
  • Barcarola in fa diesis maggiore op. 60 (1845-46)
  • Variazione n. 6 dall'Hexaméron in mi maggiore su una Marcia de I puritani di Bellini KK IIb/2 (1837)
  • Marcia funebre in si bemolle minore op. 35 n. 2 (1827)
  • 3 scozzesi op. 72 n. 3 (1826)
  1. in re maggiore
  2. in sol maggiore
  3. in re bem. maggiore
  • Largo in mi bemolle KK IVb/5'(1837?)
  • Cantabile in si bemolle maggiore KK IVb/6 (1834)
  • Foglio d'album - Moderato in mi maggiore KK IVb/12 (1843)
  • Galop in la bemolle maggiore KK IVb/13 (1846)
  • Bolero in la minore op. 19

Studi contrappuntistici[modifica | modifica wikitesto]

  • Canone in ottava in fa minore KK IVc/1 (frammento, 1839?)
  • Fuga in la minore KK IVc/2 (1841-42)

Pianoforte a quattro mani[modifica | modifica wikitesto]

  • Variazioni in re maggiore KK IVa/6 (1826)

Due pianoforti[modifica | modifica wikitesto]

  • Rondò in do maggiore op. 73 a (Trascrizione per 2 pianoforti, 1828)

Composizioni da camera[modifica | modifica wikitesto]

Canti[modifica | modifica wikitesto]

  • 17 canti op. post. 74 (1829-1847)
  1. Życzenie (Desiderio) (1829)
  2. Wiosna (La primavera) (1838)
  3. Smutna rzeka (Fiume triste) (1831)
  4. Hulanka (Baccanale) (1830)
  5. Gdzie lubi (Dove amano) (1829)
  6. "Precz z moich oczu" (Lungi dagli occhi miei) (1830)
  7. Poseł (Il messaggero) (1830)
  8. Śliczny chłopiec (Vezzoso garzone) (1841)
  9. Melodia (1847)
  10. Wojak (Il guerriero) (1830)
  11. Dwojaki koniec (La doppia fine) (1845)
  12. Moja pieszczotka (Mia diletta) (1837)
  13. Nie ma czego trzeba (Ciò che manca) (1845)
  14. Pierścień (L'anello) (1836)
  15. Narzeczony (Il fidanzato) (1831)
  16. Piosnka litewska (Canzone lituana) (1831)
  17. Leci liście z drzewa (Cadono morte le foglie dell'albero) (1836)
  • Jakiez kwiaty, jakie wianki (Quali fiori, quali ghirlande) KK IVa/9 (1829)
  • Czary (Incantesimo) KK IVa/11 (1830)
  • Dumka KK IVb/9 (1840)

Composizioni per pianoforte e orchestra[modifica | modifica wikitesto]

Concerti[modifica | modifica wikitesto]

  • Concerto n. 1 in mi minore, op. 11 (1830)
  • Concerto n. 2 in fa minore, op. 21 (1829-30)

Altro[modifica | modifica wikitesto]

  • Variazioni in si bemolle maggiore su "Là ci darem la mano" dall'opera Don Giovanni di W. A. Mozart op. 2 (1827-1828)
  • Gran Fantasia su arie Polacche in la maggiore op. 13 (1828)
  • Krakowiak. Gran Rondeau de Concert in fa maggiore op. 14 (1828)
  • Andante spianato e grande polacca brillante in mi bemolle maggiore op. 22 (1834, 1830)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • G. Belotti: Chopin. EDT, Torino 1984, ISBN 88-7063-033-1
  • M. J. E. Brown: Chopin: An Index of His Works in Chronological Order. Da Capo Press, New York 1972, ISBN 0-306-70500-1
  • C. Capriolo; G. Dolza: Chopin. Signori, il catalogo è questo! Einaudi, Torino 2001, ISBN 88-06-15757-4
  • J. M. Chominski; T. D. Turlo: Catalogue of the Works of Frederic Chopin. Polskie Wydawn, Cracovia 1990, ISBN 83-224-0407-7
  • K. Kobylańska: Chopin - Thematisch-bibliographisches Werkverzeichnis. Henle, München 1979, ISBN 3-87328-029-9

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica