Compagnie républicaine de sécurité

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Compagnie républicaine de sécurité
Ecussoncrs.jpg
Descrizione generale
Attiva dal 1944
Nazione Francia Francia
Servizio Polizia Repubblicana
Ordine pubblico Polizia giudiziaria, Polizia militare, Gendarmeria
Soprannome CRS
Parte di
7 Direzioni zonali strutturate su 61 compagnie

CRS 1 Vélizy-Villacoublay
CRS 2 Vaucresson
CRS 3 Quincy-sous-Sénart
CRS 4 Lagny-sur-Marne
CRS 5 Massy
CRS 7 Deuil-la-Barre
CRS 8 Bièvres
CRS 61 Vélizy-Villacoublay

CRS 11 Lambersart (Lilla)
CRS 12 Lambersart (Lilla)
CRS 15 Béthune
CRS 16 Saint-Omer
CRS 21 Saint-Quentin

  • Direction zonale n° III Ouest (Rennes)

CRS 9 Rennes
CRS 10 Le Mans
CRS 13 Saint-Brieuc
CRS 31 Darnétal (Rouen)
CRS 32 Sainte-Adresse (Le Havre)
CRS 41 Saint-Cyr-sur-Loire (Tours)
CRS 42 Saint-Herblain
CRS 51 Saran
CRS 52 Sancerre

CRS 14 Cenon (Bordeaux)
CRS 17 Bergerac
CRS 18 Poitiers
CRS 19 La Rochelle
CRS 20 Limoges
CRS 22 Périgueux
CRS 24 Bon-Encontre (Agen)
CRS 25 Pau
CRS 26 Tolosa
CRS 27 Tolosa
CRS 28 Montauban
CRS 29 Lannemezan

CRS 6 Saint-Laurent-du-Var (Nizza)
CRS 53 Marsiglia
CRS 54 Marsiglia
CRS 55 Marsiglia
CRS 56 Montpellier
CRS 57 Carcassonne
CRS 58 Perpignano
CRS 59 Ollioules (Tolone)
CRS 60 Montfavet (Avignone)

  • Direction zonale n° VI Sud-Est (Lyon)

CRS 34 Roanne
CRS 45 Chassieu
CRS 46 Sainte-Foy-lès-Lyon
CRS 47 Grenoble
CRS 48 Aubière (Clermont-Ferrand)
CRS 49 Montélimar
CRS 50 La Talaudière (Saint-Étienne)

  • Direction zonale n° VII Est (Metz)

CRS 23 Charleville-Mézières
CRS 30 Metz
CRS 33 Reims
CRS 35 Troyes
CRS 36 Thionville
CRS 37 Strasburgo
CRS 38 Illzach (Mulhouse)
CRS 39 Jarville-la-Malgrange (Nancy)
CRS 40 Plombières-lès-Dijon
CRS 43 Chalon-sur-Saône

CRS 44 Joigny
Comandanti
Comandanti degni di nota Philippe Laureau

[senza fonte]

Voci su unità militari presenti su Wikipedia

La DCCRS Direction Centrale des Compagnies Républicaines de Sécurité o più brevemente Compagnies Républicaines de Sécurité, ugualmente conosciuta con la sigla CRS, è un corpo della police nationale francese con funzioni antisommossa e di protezione civile.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I membri della CRS si riconoscono dallo scudetto rosso appuntato sul petto

Le Compagnie républicaine de sécurité, furono create con il decreto dell'8 dicembre 1944 e riorganizzate nel 1948. Formano attualmente un corpo d'élite addestrato alle tecniche anti guerriglia. Inizialmente il loro reclutamento fu effettuato utilizzando elementi precedentemente dei Gruppi mobili della Riserva (GMR), unità paramilitari creati dal regime di Vichy, e da elementi tratti dalle forze della Resistenza francese. Quando i simpatizzanti e i militanti comunisti cominciarono ad essere troppo presenti all'interno dei ranghi della CRS, una epurazione né limitò il numero, soprattutto dopo che il Partito Comunista Francese si fu collocato all'opposizione nei governi post bellici.

Operatività[modifica | modifica wikitesto]

La Compagnie républicaine de sécurité ha compiti di intervento anti-sommossa nel corso delle manifestazioni, ma anche di protezione civile. È composta da 61 compagnie distribuite in 7 Direction zonale su tutto il territorio nazionale. In particolare la CRS 1 Vélizy-Villacoublay è esclusivamente impiegata nei servizi di protezione di personalità politiche in occasione di viaggi di stato. Inizialmente, la sigla « CRS » designò una "compagnia", ma nella lingua corrente, un CRS è anche il singolo poliziotto operante in una "Compagnie Républicaine de Sécurité". Nell'effettuare le operazioni di mantenimento e ristabilimento dell'ordine durante le manifestazioni, furono spesso affiancati nello svolgimento del servizio dal corpo dei gens d'armes (divenuti oggi Gendarmerie nationale). Nello svolgere questi compiti fecero sovente uso della forza il che li espose spesso alle critiche dei manifestanti. Un celebre slogan del Maggio 1968 recitava «CRS =SS». Le Compagnie républicaine de sécurité sono inoltre incaricate della sorveglianza stradale, della sorveglianza delle spiagge e del soccorso montano.

Decreto istitutivo delle Compagnies républicaines de sécurité[modifica | modifica wikitesto]

Decreto dell'8 dicembre 1944
Articolo 1 : È creata nell'area del territorio di competenza delle forze mobili di polizia chiamate "Compagnies républicaines de sécurité". Queste forze sono riunite in ciascuna regione sotto l'autorità di un comandante regionale posto agli ordini del segretario generale della polizia della regione.
Articolo 2 : Sono creati 20 comandi regionali ripartiti come segue: uno per l'area dei dipartimenti di Seine-et-Oise e di Seine-et-Marne, uno per il dipartimento della Mosella, uno per ciascuno dei 18 commissariati regionali. Il Ministro degli Interni stabilirà per deliberazione gli effettivi dei comandi regionali.
Articolo 4 : Le condizioni di sosta e impiego delle Compagnies républicaines de sécurité saranno oggetto di una deliberazione del Ministro degli Interni.
Articolo 5 : Il ministro degli Interni è incaricato dell'esecuzione del presente decreto, che sarà pubblicato sul Journal officiel de la République française.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]