Compagnie Internationale des Wagons-Lits

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Azienda}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Due vetture della Wagons-lits a Briga

La Compagnie Internationale des Wagons-Lits (sigla CIWL), in italiano "compagnia internazionale delle carrozze letti", è una società che gestisce servizi ferroviari di classe nel settore dei vagoni letto, vagoni ristorante e vagoni salone in Europa occidentale, Asia e Africa. È ora parte del gruppo francese Newrest.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Georges Nagelmackers, fondatore della Compagnie Internationale des Wagons-Lits
la "guide continental", dicembre 1901

La compagnia venne fondata nel 1872, in Belgio, da Georges Nagelmackers divenendo pienamente operativa a partire dal 1876. Nel 1883 aggiunse alla denominazione originaria la dicitura et des Grands Express Européens in quanto intraprese anche la promozione e la gestione di un certo numero di treni di lusso. Nel 1909 mise in servizio le tipiche carrozze letti in teck tipi R (royal), progettate dal proprio Ufficio Materiale Rotabile, che rappresentano il modello a cui faranno riferimento tutte le successive generazioni di carrozze della categoria. Le carrozze oltre al ricercato allestimento era dotate per la prima volta di illuminazione elettrica.

Il più famoso dei grandi espressi europei gestiti dalla Compagnie des Wagon-Lits è stato l'Orient Express.

Vie dell'Orient-Express dal 1883 al 1914

All'epoca della sua massima espansione, negli anni trenta del XX secolo, la CIWL aveva 20 direzioni: ad Aleppo, Algeri, Amsterdam, Atene, Basilea, Budapest, Casablanca, Francoforte, Yaoundé, Istanbul, Copenaghen, Lisbona, Madrid, Parigi, Praga, Roma, Sofia, Varsavia e Vienna e 30 officine di cui la più distante era Vladivostok[1].

Rivale della tedesca Mitropa responsabile degli stessi servizi in Europa centro-orientale.

Nel 1967 diventa CIWLT Compagnie Internationale des Wagons-Lits et du Tourisme.

Nel 1971 il materiale di CIWL era invecchiato ed antiquato, ed il loro rinnovamento e sostituzione andarono oltre le capacità economiche della società. Quindi la società vendette o affittò le sue carrozze a diversi gestori di linee ferroviarie nazionali (SNCF, FS, SBB, DB, ÖBB, NMBS/SNCB, NS, DSB e RENFE). Attualmente CIWL (la cui sede è a Parigi) offre servizi su treni notturni in Austria, Italia, Spagna e Portogallo, servizi di ristorante in treni diurni in Francia, Italia, Spagna, Portogallo, e servizi di Eurostar nel Regno Unito.

Vettura ristorante della Wagons-Lits in Austria nel 2003

Le vetture letto e ristorante della CIWL erano caratterizzate da livrea blu con filetti oro, mentre bagagliai e vetture pullman avevano la parte bassa della cassa in blu o marrone, mentre la fascia dei finestrini era color panna.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La leggenda CIWL, pp.6-9

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti