Commissione di Venezia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il palazzo dei Dogi, ove si tengono le riunioni della Commissione

La Commissione di Venezia, dal nome della città in cui si riunisce, è un organo consultivo del Consiglio d'Europa che ufficialmente porta il nome di "Commissione europea per la Democrazia attraverso il Diritto". Ne fanno parte soggetti indipendenti provenienti da diverse nazioni, esperti in diritto costituzionale.

██ Paesi membri

██ Membri associati

██ Paesi osservatori

██ Paesi con speciale riconoscimento o cooperanti

Si riunisce nel palazzo dei Dogi.

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Palazzo Ducale (Venezia).

Mission[modifica | modifica wikitesto]

Secondo le dichiarazioni di intenti ufficiali[1], scopo dell'organismo è fornire ai Paesi membri una consulenza giuridica volta a consentire migliori armonizzazioni nella comune adesione a entità esterne come l'Unione europea, in coerenza con le nuove tendenze internazionali in termini di diritti umani, democrazia e pubblica amministrazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pagina di presentazione ufficiale

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]