Commissario europeo per la ricerca, l'innovazione e la scienza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Unione europea

Flag of Europe.svg
Sistema politico dell'Unione europea


Istituzioni


Organismi giudiziari


Organismi finanziari


Organismi consultivi


Agenzie decentrate


Politiche dell'Unione europea


Argomenti legati all'Unione europea


Elezioni

modifica

Categorie: Politica, Diritto
e Organizzazioni internazionali

Portale Europa - Progetto Europa

Il Commissario europeo per la Ricerca, l'Innovazione e la Scienza è un membro della Commissione Europea. Attualmente il ruolo è ricoperto dall'irlandese Máire Geoghegan-Quinn.

Competenze[modifica | modifica sorgente]

Al Commissario per la ricerca, l'innovazione e la scienza fa capo la Direzione Generale per la ricerca, attualmente diretta dal neerlandese Robert-Jan Smits.

Il commissario attuale[modifica | modifica sorgente]

Attualmente il ruolo è ricoperto da Máire Geoghegan-Quinn.

Cronologia[modifica | modifica sorgente]

Commissario Nazionalità Commissione Durata Incarico
Filippo Maria Pandolfi Italia Italia Commissione Delors II 1989 - 1993 Scienza, ricerca e sviluppo
Antonio Ruberti Italia Italia Commissione Delors III 1993 - 1995 Scienza, ricerca, sviluppo tecnologico ed educazione
Édith Cresson Spagna Spagna Commissione Santer 1995 - 1999 Scienza, ricerca e tecnologia
Philippe Busquin Belgio Belgio Commissione Prodi 1999 - 2004 Ricerca
Louis Michel Belgio Belgio Commissione Prodi 2004 Ricerca
Janez Potočnik Slovenia Slovenia Commissione Barroso I 2004 - 2010 Scienza e ricerca
Máire Geoghegan-Quinn Irlanda Irlanda Commissione Barroso II 2010 - in carica Ricerca, innovazione e scienza

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Unione europea Portale Unione europea: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Unione europea